Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 01 LUGLIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Piazza (Acoi): “La formazione passi dal Miur al ministero della Sanità”


02 NOV - “Come si può affidare di fatto la programmazione del futuro Ssn a chi non riesce ad organizzare neanche un quiz? Il clamoroso fallimento dei test di accesso a medicina con 5.000 studenti riammessi dal Tar riapre una questione spinosa per la formazione e per l'efficienza dei reparti ospedalieri. Apprezziamo le buone intenzioni del ministro Stefania Giannini, ma non ci sentiamo del tutto rassicurati perché serve un cambiamento radicale, non solo sui test, ma sull'intero sistema formativo”.
 
È quanto ha dichiarato Diego Piazza, presidente Acoi (Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani).
“Siamo disponibili, come società scientifica, a dare il nostro contributo per migliorare il percorso di formazione dei medici – ha aggiunto – innanzitutto bisogna riprogrammare il sistema formativo post-laurea e formare i futuri medici nei luoghi dove si fa formazione sul campo e non solo teoria. Le attuali scuole di specializzazione sono fuori dagli standard europei per casistiche operatorie realmente eseguite dagli specializzandi. Acoi propone il passaggio della formazione post laurea dal Miur al ministero della Salute con l'istituzione degli ospedali di formazione in base ai volumi di attività dei singoli ospedali. Volumi che, in base ai dati Agenas, sono nettamente superiori nei reparti ospedalieri rispetto alle università.
Come si forma un medico senza il rispetto degli standard europei di volumi di attività? E' questo il vero problema, al di là dei test”.

02 novembre 2014
© Riproduzione riservata
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy