Quotidiano on line
di informazione sanitaria
14 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

“Tra vaccini anti Covid, inflazione e costi energia i soldi non bastano”. Gli assessori alla Salute chiedono 4 miliardi in più per il 2022

di Luciano Fassari

La richiesta arriva dalla Commissione Salute delle Regioni e PA insieme a un pacchetto di proposte per affrontare la crisi dei bilanci sanitari che sarà domani al vaglio dei governatori. Chiesta anche la sospensione delle sanzioni per chi ha i bilanci 2021 in rosso, l‘esclusione delle spese Covid dalla verifica degli equilibri di bilancio per il 2021 e gli anni seguenti e poter ripianare le perdite nei successivi 30 anni. IL DOCUMENTO

27 APR -

Quattro miliardi in più sul Fondo sanitario 2022. È questa la proposta emersa dalla Commissione Salute delle Regioni e che verrà presentata domani in Conferenza dei presidenti.

Ma non solo, gli assessori, chiedono anche la sospensione delle sanzioni per chi ha i bilanci 2021 in rosso, di escludere spese Covid dalla verifica degli equilibri di bilancio per il 2021 e gli anni seguenti e poter ripianare le perdite nei successivi 30 anni. Il pacchetto è contenuto in un documento che nei desiderata degli assessori dovrebbe essere inserito in un provvedimento di legge.

I motivi delle richieste sono da ricercare delle necessità derivanti dall’attuazione della campagna vaccinale, dei maggiori costi energetici, inflattivi e contrattuali che non trovano copertura nello stanziamento già previsto dalla Legge di Bilancio.

Il problema risorse dunque è sempre molto sentito dalle Regioni sia per quanto riguarda i bilanci 2021 (al momento a quanto si apprende in rosso vi sarebbero Toscana, Puglia e Umbria) dove si lamentano mancati ristori da parte del Governo ma pure per quanto riguarda il futuro a causa della frenata dell’economia. La proposta sarà ora discussa dai governatori e anche se dovesse passare è molto difficile possa essere presa in considerazione in toto soprattutto dal Mef, che come nel caso del Dm 71 ha fatto già intendere che le risorse non ci sono e di nuove manovre in deficit per ora non vuol sentir parlare.

Luciano Fassari



27 aprile 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy