Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 LUGLIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Anziani non autosufficienti. Malavasi (Pd): “Governo dia attuazione a decreti”


“Avevamo denunciato come questo decreto fosse un bluff: senza risorse, né servizi innovativi che servirebbero in Italia, il paese dell'Ue con il più alto numero di persone anziane. Ma la cosa sconcertante è che non sono neppure in grado di attuarlo. Siamo di fronte all’ennesimo provvedimento propaganda del governo del non fare. Chiediamo al governo di dara attuazione ai decreti che mancano all’appello”

10 LUG -

“Da ormai quasi due mesi sono scaduti i termini per istituire la commissione che individui gli indicatori di chi ha un “bisogno assistenziale gravissimo” prevista dal decreto legislativo sulle politiche attive in favore delle persone anziane non autosufficienti. Ho chiesto alla Ministra Calderone con un’interrogazione urgente quali siano i motivi che abbiano impedito, fino ad oggi, l’istituzione della commissione e quali siano i tempi entro cui verrà istituita. Non si può tardare ulteriormente l’avvio di una riforma tanto attesa”.

Lo dichiara in una nota, Ilenia Malavasi, deputata del Pd della commissione Affari Sociali.

“Questo è il governo dei mille annunci e fatti zero. Ci sono 107 decreti attuativi scaduti e 1,5 mld che non possono essere spesi a causa dell’inerzia e dell’incapacità dell’esecutivo Meloni. Da mesi molti -ribadisce Malavasi- molti cittadini fragili sono in attesa di un provvedimento che, avviando un preciso percorso, doveva dare il via all’impegnativa riforma in materia di politiche a favore delle persone anziane, con particolare riguardo a quelle non autosufficienti. Invece, non solo il provvedimento tradisce gran parte degli impegni contenuti nella Legge delega -aggiunge la deputata dem- ma come era prevedibile è lungi dall’essere applicata visto che sono previsti più di venti rinvii a futuri provvedimenti tra cui, appunto, quello relativo all’istituzione della Commissione tecnico scientifica per l’individuazione degli indicatori atti alla definizione dei criteri di classificazione dello stato di bisogno assistenziale gravissimo”.

“Avevamo denunciato come questo decreto fosse un bluff: senza risorse, né servizi innovativi che servirebbero in Italia, il paese dell'Ue con il più alto numero di persone anziane. Ma la cosa sconcertante è che non sono neppure in grado di attuarlo. Siamo di fronte all’ennesimo provvedimento propaganda del governo del non fare. Chiediamo al governo di dara attuazione ai decreti che mancano all’appello”. Così conclude Malavasi



10 luglio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy