Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 30 NOVEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Malasanità in sala parto. Al via "maxi" inchiesta parlamentare


I presidenti delle commissioni Sanità di Camera e Senato, Palumbo e Tommasini insieme ai due presidenti delle commissioni d'inchiesta parlamentare sugli errori medici, Marino (Senato) e Orlando (Camera) hanno deciso, anche su sollecitazione delle Forze dell'Ordine, di riunificare in un'unica inchiesta le indagini ispettive avviate in tutta Italia a seguito dell'ondata di episodi di sospetta malpractice in sala parto. L'inchiesta sarà suddivisa in diversi filoni, ciascuno dei quali sarà affidato esclusivamente a una commissione.

24 SET - Nas, Carabinieri, Guardia di Finanza. Tutti sul luogo dell'incidente. Ciascuno inviato per conto di una commissione parlamentare. E' quanto accade quando si verifica in Italia un caso di malasanità. Ma ad occuparsi delle indagini sulla sicurezza in sala parto potrebbe invece essere una mega coalizione di commissioni.
Dopo i casi di malasanità che hanno coinvolto i punti nascita nelle ultime settimane, infatti, Ignazio Marino, presidente della commissione parlamentare di inchiesta sull'efficacia e l'efficienza del Servizio sanitario nazionale; Leoluca Orlando, presidente della commissione di inchiesta sugli errori in sanità e i disavanzi regionali; Antonio Tomassini, presidente della commissione Igiene e Sanità del Senato; e Giuseppe Palumbo, presidente della commissione Affari Sociali della Camera, hanno deciso, anche su sollecitazione delle Forze dell'Ordine, di ottimizzare il lavoro di inchiesta attraverso un coordinamento unico delle indagini e la condivisione dei risultati.
Su come realizzare questo coordinamento, tuttavia, non è ancora stato deciso nulla. I presidenti, infatti, ne hanno discusso solo in via informale. Ma Marino, Orlando, Tomassini e Palumbo dovrebbero tornare a riunirsi la prossima settimana per sviluppare un piano d'azione. Secondo le indiscrezioni, l'inchiesta sui punti nascita dovrebbe essere suddivisa in diversi filoni (cesarei, standard di sicurezza e numero parti all'anno per struttura...). Ciascuna commissione sarà poi incaricata di seguire, in via esclusiva, uno specifico filone.

24 settembre 2010
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy