Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 27 SETTEMBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Terra dei fuochi. La direttiva inter ministeriale: tutte le aree di intervento per studi e ricerche


Dopo il decreto dello scorso febbraio, arriva la direttiva emanata da tre ministeri: Ambiente, Salute e Agricoltura. Obiettivo: aggiornare gli studi relativi alle aree interessate, utilizzando il metodo adottato col progetto 'Sentieri'. Fondamentale il ruolo dell'Agenzia regionale per la protezione ambientale della Campania. LA DIRETTIVA

07 MAR - Dopo l’apposito decreto, arriva anche la direttiva ministeriale sulla Terra dei Fuochi. Il documento è stato emanato da tre ministeri: Salute, Ambiente e Agricoltura. L’obiettivo è aggiornare gli studi relativi alle aree interessate, integrando i dati dello studio epidemiologico ‘Sentieri’. E per adempiere a questo compito, l’Istituto superiore di sanità lavorerà con il supporto dell’Agenzia regionale per la protezione ambientale della Regione Campania. Si punta ad aggiornare i registri delle malformazioni congenite e i registri dei tumori, fornendo dettagli in merito all’insieme dei rischi, con particolare riferimento ai casi di superamento dei valori stabiliti per le polveri sottili.

La direttiva precisa che l’Iss opera per il conseguimento dei seguenti obiettivi: valutare, attraverso l’analisi dei dati sanitari correnti, lo stato di salute delle persone localizzate nei Comuni interessati; identificare i rischi sanitari al fine dell’implementazione di azioni specifiche di prevenzione, miglioramento delle procedure diagnostiche, terapeutiche e di accesso ai servizi sanitari, a tutela della salute delle popolazioni.


Sulla base della metodologia del progetto ‘Sentieri’, verranno quindi analizzati i dati sanitari correnti riguardanti mortalità e ospedalizzazione. Il lavoro consisterà nell’elaborazione, per genere e per età, degli indici statistico-epidemiologici relativi alle patologie indicate dalla letteratura scientifica internazionale, come associate all’esposizione ad emissioni e rilasci dei siti di smaltimento e combustioni illegali di rifiuti. Sempre secondo la metodologia del progetto ‘Sentieri’, verranno acquisiti e analizzati i dati relativi ai Certificati di assistenza al parto (CeDaP), disponibili presso il Ministero della Salute.
 

07 marzo 2014
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer LA DIRETTIVA

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy