Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 16 MAGGIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Speciale: la #sanità twitta a @matteorenzi. Paravati (Sipo): "Alla pediatria ospedaliera serve una profonda riorganizzazione"


Per il presidente della Società Italiana di Pediatria Ospedaliera sono "indispensabili e non più procrastinabili opportune strategie di cambiamento finalizzate ad una razionalizzazione dei reparti di cura pediatrico-neonatologici con ridefinizione del loro numero e della loro tipologia a seconda delle funzioni assegnate".

27 APR - L'assenza di tagli alla sanità nella manovra è una buona notizia, ma la pediatria ospedaliera italiana ha bisogno di altri interventi per rispondere ai livelli assistenziali adeguati a una sanità efficiente moderna. Per Francesco Paravati, presidente Sipo (Società Italiana di Pediatria Ospedaliera), infatti, "l’assistenza pediatrica ospedaliera italiana appare oggi estremamente parcellizzata, con numerosi reparti senza adeguate risorse umane e strutturali e con situazioni di grave disomogeneità territoriale sia per gli aspetti logistici ed organizzativi che per i livelli assistenziali. Sono pertanto indispensabili e non più procrastinabili opportune strategie di cambiamento finalizzate ad una razionalizzazione dei reparti di cura pediatrico-neonatologici con ridefinizione del loro numero e della loro tipologia a seconda delle funzioni assegnate".

"Una riorganizzazione che - per Paravati - dovrà articolarsi su differenti livelli. In ambito regionale, mediante l’organizzazione di una 'rete  delle cure pediatriche ospedaliere' che consenta di ottimizzare senza costi aggiuntivi  le risorse esistenti e di programmare attività specialistiche complementari in aree territoriali contigue o vicine evitando duplicazioni di servizi o carenze assistenziali; e a livello interregionale o di macro-regioni attraverso la realizzazione di una 'rete  interregionale' di tipo verticale mirata alla diagnosi ed alla cura delle malattie ad alta complessità e di quelle rare, valorizzando il ruolo degli Ospedali pediatrici e dei Centri regionali di riferimento della rete".

27 aprile 2014
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy