Quotidiano on line
di informazione sanitaria
14 AGOSTO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Obesità infantile. M5S: "Governo adotti la nostra risoluzione"


Lo ha affermato Giulia Grillo, componente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, prima firmataria dell’atto parlamentare. "La nostra iniziativa è tesa a impegnare il governo per fare in modo che vengano applicate tutte le misure previste dall’Oms in tema di contrasto all’obesità infantile e per una forte riduzione dell’influenza del marketing alimentare sul cibo per bambini".

31 OTT - “Abbiamo appena depositato una risoluzione in Commissione Affari Sociali per chiedere al governo un impegno concreto contro l’obesità infantile e per limitare l’impatto del marketing e della pubblicità alimentare sui bambini”. Lo ha affermato Giulia Grillo, componente della Commissione Affari Sociali di Montecitorio, prima firmataria dell’atto parlamentare e deputata del M5S.
 
“Il fenomeno dei bambini obesi vienestimato dall’Oms, a livello mondiale, in 44 milioni di casi nel 2012 - spiegano i deputati del M5S -. Le cause della diffusione dell’obesità vanno ricercate, oltre che in una cattiva alimentazione e negli stili di vita sedentari, anche nell’influenza negativa che le forme di marketing e di pubblicità alimentare generano sulle preferenze alimentari dei bambini”.
 
“La nostra iniziativa - affermano i deputati M5S in commissione Affari Sociali e Agricoltura - è tesa a impegnare il governo per fare in modo che vengano applicate tutte le misure previste dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in tema di contrasto all’obesità infantile e per una forte riduzione dell’influenza del marketing alimentare sul cibo per bambini. Il Regno Unito, la Spagna, la Norvegia hanno già assunto regolamenti e leggi in questo senso. Lo faccia presto anche l’Italia, per tutelare la salute ed i diritti dei bambini del nostro Paese”.

31 ottobre 2014
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy