Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 OTTOBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Manovra sanità. Saccardi (Toscana): “Governo consapevole che qualunque piano va concordato con le Regioni”


“Siamo disponibilissimi a metterci a sedere attorno ad un tavolo e a discutere di tutto quello che, ad esempio, in Toscana abbiamo già fatto, di quanto il Patto per la salute sia in Toscana già realtà a differenza di tante altre Regioni, di quanto abbiamo già fatto economia".

27 LUG - L'assessore della Toscana alla Sanità, Stefania Saccardi, dichiara di aver letto “sia l'intervista del ministro Lorenzin che le dichiarazioni di Yoran Gutgeld e in entrambe le dichiarazioni c'è una chiara consapevolezza che qualunque piano vada concordato con la Conferenza delle Regioni. Entrambi affermano che si tratterà di un percorso da fare insieme alle Regioni e io confido che tutto questo si possa fare insieme”.
 
“So che il Governo ci sta lavorando – aggiunge Saccardi -, ma sta lavorando su tanti fronti, non solo questo. E' evidente che stiamo cercando di agire per razionalizzare tanti settori della pubblica amministrazione, compreso la sanità. Non mi pare che ci sia dal Governo un attacco specifico alla sanità. Mi pare che ci sia un tentativo di razionalizzare delle Regioni".
 
Saccardi ha poi ricordato che c'è “una Conferenza delle Regioni convocata per dopodomani, ma non è all'ordine del giorno questo piano. In ogni caso, un rappresentante istituzionale corretto che sa fare il proprio mestiere, si mette a sedere col Governo per capire dov'è possibile razionalizzare”.
 
“Siamo disponibilissimi - ha detto ancora Saccardi - a metterci a sedere attorno ad un tavolo e a discutere di tutto quello che, ad esempio, in Toscana abbiamo già fatto, di quanto il Patto per la salute sia in Toscana già realtà a differenza di tante altre Regioni, di quanto abbiamo già fatto economia".
 
“Credo che il nostro compito di rappresentanti delle istituzioni – osserva Saccardi - sia anche quello di controllare la spesa su tutti i fronti. Anche sul nostro fronte cercheremo di fare tutto questo, rendendo però compatibile il sistema di garanzia di diritti con il mantenimento dell'equilibrio finanziario. Questa Regione ha già fatto molto, si appresta a fare una riorganizzazione sanitaria che ha proprio questo come obiettivo principale”.
 
Fonte: Regioni.it

27 luglio 2015
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy