Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 21 GIUGNO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aifa. Nuova interrogazione di Barani (Ala): “Da Melazzini rimborsi viaggi per oltre 95mila euro in sei mesi”


Il presidente del gruppo Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (verdiniani), torna ancora una volta a scagliarsi contro i vertici dell'Ente regolatorio. Questa volta Barani chiede chiarimenti ai ministri competenti, Lorenzin e Padoan, sia sul ccontributo di 50.000 euro a favore del XXXVII meeting di Rimini di Comunione e Liberazione, che sulle spese del presidente Melazzini per viaggi di servizio e missioni. IL TESTO

11 OTT - Il presidente del gruppo Alleanza Liberalpopolare-Autonomie (verdiniani), Lucio Barani, torna a scagliarsi ancora una volta contro i vertici dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa). In una nuova interrogazione, presentata ai ministri della Salute e dell'Economia, rispettivamente, Beatrice Lorenzin e Pier Carlo Padoan, il senatore torna ancora una volta a chiedere chiarezza sulla determina n. 1023 del 26 luglio 2016, con la quale il direttore generale, su richiesta del Presidente del Consiglio di amministrazione, Mario Melazzini, "che ricopre anche la carica di consigliere regionale in Lombardia, percependo regolare indennità, avrebbe disposto un contributo di 50.000 euro a favore del XXXVII meeting di Rimini di Comunione e Liberazione, movimento al quale Melazzini aderisce".
 
Ma non finisce qui. Questa volta Barani chiede inoltre ai ministri preposti alla vigilanza dell'Ente regolatorio se abbiano effettuato controlli in merito agli oltre 95mila euro spesi in sei mesi da Melazzini per viaggi di servizio e missioni: "Secondo quanto risulta all'interrogante, il dottor Mario Melazzini, nel periodo dal 1° gennaio 2016 al 30 giugno 2016, avrebbe percepito dall'Aifa, quali rimborsi per viaggi di servizio e missioni, una somma pari ad euro 95.723,47, di cui euro 65.644,41 per spese di viaggio, euro 26.163,00 per spese di alloggio ed euro 3869,06 per spese di vitto".
 
Da notare come l’Aifa sottolinea nel suo report pubblicato sul sito come nell’importo delle spese sono compresi “gli oneri relativi al Presidente e ai relativi accompagnatori, in considerazione della grave e invalidante patologia dalla quale il Presidente medesimo è affetto. L'importo delle spese di viaggio comprende gli oneri relativi agli spostamenti in aereo, in taxi e in auto a noleggio con conducente adeguata alle condizioni del Presidente. Si precisa, in proposito, che dal 30 luglio 2016 l'Agenzia si è dotata di un'auto adeguata a dette condizioni e che, pertanto, dalla citata data non sostiene le dette spese per auto a noleggio con conducente. L'importo delle spese di alloggio comprende gli oneri relativi ad un alloggio adeguato alle condizioni del Presidente”.

11 ottobre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy