Quotidiano on line
di informazione sanitaria
20 GIUGNO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Def 2017. M5S: “Sanità pubblica è optional, Padoan cala la scure ”


"Attendiamo al varco il ministro della Salute: vogliamo vedere quale interpretazione dei dati si inventerà e come motiverà il fatto che il suo ministero è totalmente subordinato agli ordini che giungono da Padoan”. Questo il commento dei deputati pentastellati della commissione Affari Sociali.

13 APR - “La scure del Def è calata sul nostro sistema sanitario e il velo è definitivamente caduto. Il messaggio lanciato da questo e da tutti gli ultimi governi è definitivo: la salute pubblica in Italia sarà sempre di più un optional e i cittadini vengono sospinti verso il privato, qualora possano permetterselo. Attendiamo al varco il ministro della Salute: vogliamo vedere quale interpretazione dei dati si inventerà e come motiverà il fatto che il suo ministero è totalmente subordinato agli ordini che giungono da Padoan”. Così i deputati M5s in commissione Affari Sociali.
 
“I numeri sono chiari e indiscutibili: non solo nei prossimi tre anni la spesa sanitaria crescerà assai meno rispetto al Pil - 1,3% contro 2,9%. Nel triennio 2014-2017 la percentuale era stata dell'1,9%– ma scende ulteriormente anche la sua incidenza rispetto al Prodotto interno lordo. Questa, infatti, era pari al 7% nel 2014 e negli anni ha continuato a decrescere fino all’ultima previsione: per il triennio 2018-2020 saremo sotto il 6,5%. Per non parlare delle assunzioni del personale medico-sanitario che, ancora una volta, non ci saranno. Per i contratti PA non è stato definito alcuno stanziamento nonostante, già a fine 2016, il ministro Lorenzin avesse annunciando che le nuove assunzioni sarebbero diventate presto realtà. Questa classe politica non potrebbe dircelo più chiaramente: il diritto alla salute è totalmente subordinato rispetto al rispetto dei conti, i cittadini sono solo numeri”. 

13 aprile 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy