Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 30 SETTEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Biotestamento e obiezione di coscienza. Dirindin (Leu): “Dichiarazioni Lorenzin inopportune”


“La legge va rispettata e non interpretata a piacere per evidenti motivi elettorali. Un ministro della Repubblica non può scegliere con chi condividere ‘le opportune modalità applicative della legge’, come ha dichiarato Lorenzin annunciando incontri con “i rappresentanti delle strutture sanitarie private cattoliche”.

21 DIC - “Un ministro della Repubblica deve garantire l’applicazione piena, senza travisamenti, delle leggi. Deve anche evitare dichiarazioni che, nella migliore delle ipotesi, suonano come un ammiccamento a un mondo che avrebbe voluto una legge diversa da quella che ha appena approvato il Parlamento". Lo dichiara in una nota Nerina Dirindin, senatrice di Articolo1 Mdp - Liberi e Uguali.
 
"Le dichiarazioni del ministro Lorenzin sulla legge sul fine vita sono invece inopportune. La legge va rispettata e non interpretata a piacere per evidenti motivi elettorali - sottolinea - Un ministro della Repubblica non può scegliere con chi condividere “le opportune modalità applicative della legge”, come ha dichiarato Lorenzin alla stampa annunciando incontri con “i rappresentanti delle strutture sanitarie private cattoliche”.

"Vigileremo affinché una legge di civiltà sia correttamente applicata nella lettera con cui è stata approvata in Parlamento", conclude Dirindin.

21 dicembre 2017
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy