Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 13 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl Antiviolenza. M5S: “A breve l’esame degli emendamenti”

Il presidente della commissione Sileri e la capogruppo pentastellata Castellone: “Si tratta di un testo importante e particolarmente richiesto dal mondo degli operatori vista l'escalation di aggressioni che hanno purtroppo caratterizzato gli ultimi anni”.

05 GIU - "Terminate le audizioni, a breve prenderà il via, in Commissione Igiene e Sanità del Senato, l'esame degli emendamenti al ddl del ministro della Salute Giulia Grillo contro le aggressioni al personale sanitario. Si tratta di un testo importante e particolarmente richiesto dal mondo degli operatori vista l'escalation di aggressioni che hanno purtroppo caratterizzato gli ultimi anni. Oltre all'istituzione di un Osservatorio nazionale sulla sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie, vengono previste circostanze aggravanti per chi commette l'atto di violenza integrando l'articolo 61 del codice penale. Un testo fondamentale che speriamo di riuscire ad approvare al più presto".
 
Così, in una nota congiunta, il presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato Pierpaolo Sileri e la capogruppo del Movimento 5 Stelle in Commissione Maria Domenica Castellone.
 

05 giugno 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy