Quotidiano on line
di informazione sanitaria
27 NOVEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Giacomoni (FI): “Mascherine gratuite per fasce deboli popolazione”


"Dal governo e dal suo commissario attendiamo meno 'comizi' ma due semplici misure: mascherine distribuite gratuitamente alle fasce più deboli e libertà di scelta. Per questo ho chiesto al Commissario Arcuri quello che tanti cittadini e commercianti si chiedono: dove si trovano le mascherine a 0.50€ visto che le aziende dicono che a questo prezzo non sono in grado di produrle?". Così il vicepresidente della Commissione Finanze alla Camera.

29 APR - "Durante l'audizione ho invitato il commissario Domenico Arcuri a non farsi prendere dal 'virus' della visibilità, evitando comizi come quello contro 'i liberisti da divano' che hanno avuto l'ardire di criticare la sua scelta di imporre a 0,5 euro il costo di una mascherina chirurgica. Lupus in fabula. È notizia di oggi che il gruppo Crai ha deciso di ritirare dalla vendita le mascherine perché il prezzo imposto è inferiore a quello di acquisto. Insomma, l'ennesimo corto circuito. Ciò conferma che nel nostro paese l'emergenza è organizzativa prima ancora che sanitaria ed economica".
 
Lo dichiara, in una nota, Sestino Giacomoni, vicepresidente della Commissione Finanze alla Camera e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia.
 
"Il commissario straordinario pagato da tutti i cittadini ha il compito di reperire i dispositivi individuali di protezione e a distanza di 40 giorni non sembra che ciò sia avvenuto: mascherine, respiratori, tamponi e tutto il resto, al di là delle parole, non sembra siano disponibili in quantità sufficienti - prosegue -. In commissione, anziché chiarire il perché di questo ritardo, ci è venuto a dire che 'fissare i prezzi per legge sembra inusuale perché siamo un paese disordinato...'. In realtà noi siamo un paese normale. Un paese libero e tale vogliamo rimanere. Dal governo e dal suo commissario attendiamo meno 'comizi' ma due semplici misure: mascherine distribuite gratuitamente alle fasce più deboli e libertà di scelta. Per questo ho chiesto al Commissario Arcuri quello che tanti cittadini e commercianti si chiedono: dove si trovano le mascherine a 0.50€ visto che le aziende dicono che a questo prezzo non sono in grado di produrle? O forse qualcuno vuole che vengano importate dalla Cina, magari senza marchio CE?".

29 aprile 2020
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy