Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 15 AGOSTO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Proroga stato di emergenza. Zampa: “Scelta saggia, c’è ancora la necessità di decidere in fretta”


"Il Parlamento è sempre stato rispettato. Non vogliamo i pieni poteri, né li abbiamo mai chiesti. Abbiamo chiesto al Paese di poter decidere in fretta. Nessuno potrebbe essere perdonato se perdesse tempo sapendo cos'è il Covid oggi". E sul Mes: "Ho rispetto del M5S e del suo travaglio. Ma penso che spetti al viceministro Sileri spiegare i motivi per cui serve alla salute e i benefici". Così la sottosegretaria alla Salute in un'intervista al Fatto Quotidiano.

13 LUG - "Il Parlamento è sempre stato rispettato. Necessità e urgenza sono sotto gli occhi degli italiani che possono giudicare se c'era o no la fretta di decisioni del cui peso, anche in tema di limitazioni, siamo sempre stati consapevoli".
 
Così la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa, in un'intervista al Fatto Quotidiano spiega le ragioni del prolungamento dello Stato di emergenza.
 
"Non vogliamo i pieni poteri, né li abbiamo mai chiesti. Abbiamo chiesto al Paese di poter decidere in fretta. Nessuno potrebbe essere perdonato se perdesse tempo sapendo cos'è il Covid oggi".
 
Quanto poi al Mes spiega: "Ho rispetto del M5S e del suo travaglio. Ma penso che spetti al viceministro Sileri spiegare i motivi per cui serve alla salute e i benefici. Potremmo aumentare gli stipendi a medici e infermieri ospedalieri, tagliare le liste d'attesa, migliorare la rete di medici di famiglia, dare più fondi alla ricerca. Non vengono imposte condizioni. Dicano la verità e usino la piattaforma Rousseau per interrogare il proprio popolo". 

13 luglio 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy