Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 28 MAGGIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Conferenza Stato Regioni. Prorogati di un anno il Piano vaccini e quello per il contrasto dell'antibiotico resistenza

di E.M.

L’intesa per procrastinare al 31 dicembre 2021 la scadenza dei Piani nazionali di prevenzione vaccinale (che non riguarda le vaccinazioni anti Covid) e di contrasto all’antibiotico resistenza è stata raggiunta nella seduta odierna tra Governo Regioni

25 MAR - Via libera alla proroga di un anno al Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-2019 e a quello e di contrasto all’antibiotico resistenza 2017-2020.
Sono state raggiunte nella seduta odierna della Conferenza Stato Regioni le intese sul Pnpv che rinnovano l’offerta vaccinale pubblica (non quella relativa alle vaccinazione anti Covid) e sul Pncar che mette in campo le azioni per contrastare il fenomeno dell’antibiotico resistenza, una sfida a livello mondiale.

Il Piano vaccinale approvato nel 2017 prevedeva alcune novità, oltre alle vecchie vaccinazioni (contro difterite, tetano, polio, epatite B, Hib, pertosse, pneumococco, morbillo, parotite, rosolia, meningococco C nei nuovi nati, Hpv nelle ragazze undicenni e influenza nei soggetti di età ≥65 anni) erano state introdotte quelle anti-meningococco B, anti-rotavirus e antivaricella nei nuovi nati ed estende la vaccinazione anti-Hpv ai maschi undicenni. E ancora introduceba la vaccinazione antimeningococcica tetravalente ACWY135 e il richiamo anti-polio con Ipv negli adolescenti oltre a prevedere le vaccinazioni anti-pneumococco e anti-Zoster nei sessantacinquenni.

Il piano di contrasto all’antibiotico resistenza approvato nel 2017 e scaduto lo scorso anno ha come obiettivi quello di ridurre la frequenza delle infezioni da microrganismi resistenti agli antibiotici e quella di infezioni associate all'assistenza sanitaria ospedaliera e comunitaria.
 
E.M.
 

25 marzo 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy