Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 27 LUGLIO 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. In zona bianca via il limite per i tavoli all’aperto. E al chiuso si potrà stare fino a 6 persone


Per le zone gialle rimane invece il limite di 4 per tavolo sia all'aperto che al chiuso. Dopo le polemiche degli ultimi giorni è stata trovata la quadra tra Governo e Regioni sul limite dei commensali nei ristoranti. L'Esecutivo ha quindi ceduto in parte alle richieste delle Regioni (e di parte della maggioranaza) che avevano bocciato l'interpretazione delle norme data dal Ministero della Salute che aveva imposto un limite di 4 persone a prescindere dalla zona bianca o gialla o all'aperto o al chiuso. 

03 GIU - Tavoli da 6 al chiuso e senza limite all'aperto in zona bianca. Mentre nelle aree `gialle´ l'asticella dovrebbe restare ferma a 4 commensali, sia all'interno che all'esterno. È questo il punto di equilibrio su una delle ultime querelle sulle riaperture, il punto di caduta per superare le divisioni nella maggioranza di governo nonché tra l'esecutivo e le Regioni.

Le Regioni avevano proposto il limite di 8 commensali all'interno in zona bianca, ma alla fine sembra essere prevalsa la linea della gradualità e della maggior prudenza.
 
A questo punto il ministro della Salute Roberto Speranza dovrebbe emanare domani un'ordinanza per definire le regole.
 
“Bisogna sempre distinguere l'aperto dal chiuso - ha dichiarato Speranza - perché al chiuso ci sono molti più rischi. Siamo sulla strada giusta, dobbiamo insistere su questa strada”.



03 giugno 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy