Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 27 SETTEMBRE 2021
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Lavoro. Orlando: “Attivata commissione tecnica per aggiornare gravosità occupazioni”. Possibile inserimento Oss


Con particolare riferimento al riconoscimento, in quanto a funzioni e a gravosità delle mansioni, dell'operatore socio-sanitario (Oss), "si tratta di una professionalità che svolge, nell’ambito delle proprie competenze, importanti attività di assistenza, cura e prevenzione. Peraltro, a seguito dell’approvazione di un emendamento al decreto legge Sostegni bis, è stato riconosciuto l’inserimento della professione degli Oss nel ruolo socio-sanitario". Così il ministro del Lavoro rispondendo ad un question time al Senato della M5S Barbara Guidolin.

23 LUG - "Non vi è dubbio che occorre procedere ad un aggiornamento della classificazione delle occupazioni gravose, al fine di considerare le specificità delle condizioni attuali di vita e di lavoro e garantire maggiore equità nel sistema dei benefici pensionistici. Non tutte le mansioni gravose e usuranti sono infatti oggi adeguatamente riconosciute e tutelate. Per questo ho ritenuto prioritario attivare la commissione tecnica incaricata di studiare la gravosità delle occupazioni, istituita lo scorso novembre".
 
A dirlo il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, rispondendo a un'interrogazione del M5S durante il question time al Senato sul riconoscimento dell'operatore socio-saniatrio tra le categorie lavorative "gravose".
 
"Gli onorevoli interroganti - ha spiegato il ministro - pongono il tema della revisione della classificazione e specificazione delle categorie lavorative 'gravose' ai sensi del decreto interministeriale del 5 febbraio 2018, con particolare riferimento al riconoscimento, in quanto a funzioni e a gravosità delle mansioni, dell'operatore socio-sanitario (Oss)".

 
Si tratta di una professionalità "che svolge, nell’ambito delle proprie competenze, importanti attività di assistenza, cura e prevenzione. Peraltro, a seguito dell’approvazione di un emendamento da parte della Camera in sede di conversione del decreto legge Sostegni bis, è stato riconosciuto l’inserimento della professione degli Oss nel ruolo socio-sanitario", conclude il ministro.

23 luglio 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy