Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 25 GENNAIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. M5S: “Pandemia non è finita, continuare con green pass e vaccini”


“Con il Green Pass abbiamo contribuito a rendere più sicuri i luoghi di aggregazione e quelli di lavoro: la strada da seguire è questa, mentre tornare indietro significherebbe interrompere questo processo virtuoso e mettere a rischio la ripartenza del Paese”. Così deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali alla Camera. 

21 OTT - “Pensare che la pandemia da Covid sia finita e che possiamo archiviare immediatamente tutte le misure sin qui messe in atto per fronteggiare l’emergenza è il più grande errore che si possa fare. Come si evince da quanto sta accadendo in Paesi come Gran Bretagna e Russia, dove si sta riaffacciando lo spettro del lockdown, il Sars Cov 2 resta una grave minaccia per la salute. Se l’Italia oggi si trova in una situazione migliore è solo grazie all’alta percentuale di vaccinati, al Green Pass e alle misure di distanziamento che non sono mai state revocate”.
 
Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali alla Camera. 
 
“In particolare - continua la nota - quanto sta accadendo Oltremanica è per tutti un monito ad agire con la massima prudenza: il virus non è sconfitto, resterà endemico e se non ci proteggeremo adeguatamente continueranno i ricoveri e i decessi”.
 
“Con il Green Pass abbiamo contribuito a rendere più sicuri i luoghi di aggregazione e quelli di lavoro: la strada da seguire è questa, mentre tornare indietro significherebbe interrompere questo processo virtuoso e mettere a rischio la ripartenza del Paese” concludono le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle.

21 ottobre 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy