Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 07 DICEMBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Epatite sconosciuta nei bambini. Fimmg: “Evitare allarmismi”


Scotti: “Si rischia di innescare un circolo vizioso di preoccupazioni e richieste di accertamenti visto che i sintomi del post-Covid, con il senso di stanchezza, astenia e inappetenza, potrebbero far pensare a problemi epatici. Insomma passando da un allarme all'altro il rischio peggiore è incrociare i due ‘nemici’”.

27 APR -

“Evitare allarmismo sulle epatiti a causa sconosciuta nei bambini. Anche perché si rischia di innescare un circolo vizioso di preoccupazioni e richieste di accertamenti visto che i sintomi del post-Covid, con il senso di stanchezza, astenia e inappetenza, potrebbero far pensare a problemi epatici. Insomma passando da un allarme all'altro il rischio peggiore è incrociare i due ‘nemici’”. A dirlo all'Adnkronos Salute, Silvestro Scotti, segretario generale della Federazione dei medici di medicina generale (Fimmg) che, in ogni caso, sottolinea come negli ambulatori “non si registrino, al momento, preoccupazioni particolari da parte dei pazienti. È pur vero che non abbiamo la platea dei pediatri ma dalle famiglie non percepiamo allarme”.

“Vista al momento l'incidenza relativamente bassa di queste epatiti - continua Scotti - è importante l'attenzione dei professionisti, che devono sorvegliare e avere le antenne tese. Ma creare eccesso di allarme nella popolazione potrebbe attivare le solite filiere più emotive che razionali. Ci sono molte situazioni post Covid, anche nei bambini, che potrebbero inutilmente allarmare la popolazione. Bene ha fatto il ministero della Salute a informare gli operatori e sollecitare quelli del territorio a essere sentinella. E offrendoci più strumenti per valutare i nostri pazienti, caso per caso, prima che sia il paziente stesso ad autovalutarsi. È sempre il medico il punto di riferimento”, conclude Scotti, sottolineando come “sia i medici sia pazienti sono stanchi e stressati dalla continua emergenza. Siamo tutti sull'orlo di una crisi di nervi”.



27 aprile 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy