Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 25 GIUGNO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Equo compenso. I dentisti: “La proposta di legge va cambiata”


Il presidente Andi: “Esprimiamo gratitudine nei confronti dei parlamentari e delle forze politiche che hanno promosso e sostenuto una legge sull’equo compenso dei professionisti ma non possiamo fare a meno di chiedere loro di rendere effettivamente esigibile tale diritto per tutti i professionisti, migliorando una legge che così com’è non può funzionare”

16 MAG -

“La proposta di legge sull’equo compenso, in discussione presso la Commissione Giustizia del Senato, va cambiata”. È la posizione espressa dal Presidente dell’ANDI Carlo Ghirlanda che ha sottolineato come il “testo pur riconoscendo astrattamente il diritto del professionista a percepire un compenso proporzionato alla qualità della prestazione resa, rende di fatto tale diritto inesigibile”.

“La prima criticità della legge – continua Ghirlanda – sta nel campo di applicazione dell’equo compenso, limitato ai soli grandi committenti, e che, quindi, esclude la grande maggioranza dei professionisti. Ma l’aspetto più controverso riguarda il sistema sanzionatorio, molto blando nei confronti dei committenti inadempienti quanto paradossalmente severo nei riguardi dei professionisti. I professionisti pagati sottosoglia, infatti, potranno ottenere l’equo compenso soltanto attivando una azione giudiziale: a quel punto, però, scatterà l’obbligo da parte dell’Ordine di comminare una sanzione disciplinare al professionista. Ora mi chiedo: quale professionista attiverà l’azione giudiziale?”.

“Esprimiamo gratitudine nei confronti dei parlamentari e delle forze politiche che hanno promosso e sostenuto una legge sull’equo compenso dei professionisti – conclude il Presidente dell’ANDI – ma non possiamo fare a meno di chiedere loro di rendere effettivamente esigibile tale diritto per tutti i professionisti, migliorando una legge che così com’è non può funzionare”.



16 maggio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy