Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 03 OTTOBRE 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Sinafo. Confermati Giangiuseppe Console alla presidenza e Roberta di Turi come segretario generale


Questo quanto emerso dai lavori del XI Congresso Nazionale Sinafo svoltosi lo scorso 25 e 25 giugno. Gli altri componenti della segreteria nazionale sono: Valentino Bertasi, Rocco Ciampoli, Giuseppe De Marco, Luisa Paese, Paolo Serra e Giorgio Temporin.

01 LUG -

Venerdì 25 e Sabato 26 giugno 2022 si sono svolti i lavori del XI Congresso Nazionale Sinafo.  L'apertura dei lavori è stata affidata al Presidente, Giangiuseppe Console che, nella sua relazione introduttiva, ha passato in rapida rassegna le tappe (e le battaglie) contrattuali che a partire dal 1996 hanno  consentito alla nostra professione/categoria di traghettare dalle ombre indistinte di una collocazione contrattuale nebulosa fino alla conquista dell’area III Spta e  successivamente di  approdare  all’area unica della dirigenza sanitaria in unicum con la professione medica.

L’occasione è stata utile per ricordare, a tutti i presenti, i pilastri su cui si fonda l’azione sindacale: la Costituzione e lo Statuto dei lavoratori. All’interno di questi due perimetri il Sinafo ha "saputo costruire e radicare insieme a tutte le altre OOSS una serie di punti fermi di natura normo-economica che hanno consentito lo sviluppo della nostra professione. Contrattazione, Formazione e Tutele continueranno ad essere, come sempre, gli obiettivi prioritari dell'associazione anche all'interno della federazione sindacale Fassid. Tutto ciò   in linea e in coerenza con le strategie del passato, che hanno visto il Sinafo muoversi sempre nella logica di valorizzare e tutelare la professione farmaceutica ed i professionisti che la espletano in tutte le sedi del Ssn in cui viene  esercitata". Considerata, anche, la platea di molti giovani colleghi, Console si è soffermato sul tema che riguarda l’incrocio tra lo sviluppo contrattuale e l’incerto cammino sulla radicazione della professione. Per questo motivo, il sindacato ha prodotto tutta una serie di interventi di natura pubblicistica ma, anche, istituzionale al fine di orientare la professione verso quel ruolo clinico che le compete

Il Segretario Generale, Roberta di Turi, ha descritto, dettagliandolo, tutto il percorso dell’azione contrattuale, professionale e relazionale svolta nell’ultimo quadriennio dalla nostra associazione sindacale e ha, al contempo,  presentato la piattaforma contrattuale messa a punto dalla nostra Federazione Fassid elaborata all’interno dell’istituito gruppo di lavoro che ha visto la costante presenza e il  concreto contributo dei rappresentanti Sinafo. Il Segretario Generale ha accennato alla programmazione delle tematiche più pregnanti che ci impegneranno per il prossimo quadriennio e che saranno particolarmente orientate allo sviluppo e alla valorizzazione della professione all'interno del Ssn. Sarà anche posto in essere un programma formativo per i quadri sindacali opportunamente incentrato sulle responsabilità, gli incarichi e il sistema di graduazione delle funzioni.

Molti i problemi e le criticità che la nuova segreteria dovrà affrontare, a partire dal necessario rinfoltimento degli organici nel Ssn, la difesa della professione dai diversi e sempre più frequenti tentativi di “appropriazione indebita” delle nostre linee di attività da parte di altre figure professionali, la nebulosa descrizione del contributo territoriale del farmacista nel Pnrr e nel DM 71, la necessità improcrastinabile di aggiornare la normativa relativa alle nostre attività, l’ urgenza di estendere i contratti di formazione specialistica ai farmacisti, l’omogeneizzazione delle articolazioni organizzative nelle diverse aziende sanitarie dell’intero Paese e….molto altro.

L’entusiasmo e la vivacità del dibattito su temi così importanti emersi nelle giornate congressuali rappresentano un importante viatico che potrà alimentare sempre di più il nostro impegno nel faticoso percorso sindacale.  I numerosi, quanto evidenti, successi raccolti a tutt’oggi, non rappresentano un punto di arrivo, bensì di partenza per tutti coloro che si sono fatti carico dello sviluppo professionale  e della tutela contrattuale  dei professionisti che operano all’interno del Ssn. 

Al termine delle elezioni sono risultati eletti i colleghi secondo lo schema di seguito rappresentato:

Presidente 

Componenti della Segreteria Nazionale 

- Valentino Bertasi  

- Rocco Ciampoli 

- Giuseppe De Marco 

- Luisa Paese 

- Paolo Serra 

- Giorgio Temporin

Revisori dei Conti 

- Loredana Carusi

- Valentina Console

- Antonella Verzino 

ProbiViri



01 luglio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy