Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 12 LUGLIO 2024
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Enpaf. Croce: “Avvieremo procedure per uscire dall’Adepp”


Il presidente dell’Ente previdenziale, dopo la mancata partecipazione alla votazione per l’elezione dei nuovi vertici dell’Adepp, ha stigmatizzato l’approvazione del nuovo statuto dell'Associazione. “Si svuota di competenze l’Assemblea dei Presidenti. Si è arrivati ad un punto di non ritorno".

05 LUG - Il presidente dell’Enpaf, Emilio Croce, non ha partecipato ieri mattina alla votazione per l’elezione dei nuovi vertici dell’Adepp (Associazione degli Enti previdenziali privatizzati). In questo modo, Croce ha voluto pubblicamente stigmatizzare l’approvazione, avvenuta a maggioranza ieri, del nuovo statuto dell’Associazione che "di fatto svuota di competenze l’Assemblea dei Presidenti".

“Si è arrivati a un punto di non ritorno nei rapporti con l’Associazione - ha dichiarato il presidente Enpaf - i cui vertici appaiono sempre più lontani e staccati dalle difficoltà congiunturali delle categorie professionali e nei confronti dei quali ho sollevato critiche motivate rispetto alle modalità di utilizzo delle risorse contributive senza ottenere risposte esaurienti e chiare. Per l’Enpaf la trasparenza è un obbligo imprescindibile”.
 Il mancato voto di ieri mattina prelude all’avvio delle procedure necessarie per uscire dall’Adepp: una proposta al riguardo sarà presentata al prossimo Consiglio di Amministrazione dell’Enpaf.

“Assicuro - ha concluso Croce - che anche al di fuori dall’Adepp avremo comunque la capacità e la forza di tutelare quel poco che è rimasto della nostra autonomia”.

05 luglio 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy