Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 02 LUGLIO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Stamina. Aifa smentisce Rizzi (Commissione sanità Lombardia) e annuncia querela


Secondo il presidente della Commissione Sanità lombarda l’Aifa è entrata nella vicenda Stamina "a gamba tesa senza averne competenza". Dichiarazioni che “non rispondono al vero”, precisa l’Aifa che sottolinea di essere stata, peraltro, nel caso specifico, "sollecitata direttamente dall'Autorità giudiziaria".

17 OTT - L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) smentisce e annuncia querela contro le dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi dal presidente della Commissione Sanità del Consiglio regionale della Lombardia, Fabio Rizzi, in occasione della manifestazione a Milano da parte dei “genitori pro-stamina”.

Secondo quanto riportato da Online News, alla manifestazione Rizzi ha dichiarato che la vicenda Stamina “è nata male e sta continuando peggio. Siamo disposti a prenderci come Regione Lombardia una serie di impegni ma la competenza ministeriale torna sempre in questa storia. E l’Aifa – ha proseguito Rizzi - ha la maggior parte delle colpe di questa stortura. È entrata nella vicenda a gamba tesa senza averne competenza, con lo stop al laboratorio di Brescia, quando inizialmente la strada che si stava seguendo era quella della sperimentazione. Da lì è cominciato il Delirio”.

L’Aifa precisa che le dichiarazioni che riguardano l’Agenzia in relazione alla vicenda Stamina “non rispondono al vero” e ribadisce le proprie competenze in materia di produzione di farmaci, “peraltro, nel caso specifico, sollecitate direttamente dall'Autorità giudiziaria nell’ambito di un’indagine penale già avviata”.

Al fine di tutelare  l’immagine, i diritti e gli interessi dell’Agenzia e dei suoi Vertici, l’Agenzia annuncia infine che “verrà attivata ogni azione legale dinanzi alle opportune sedi giudiziarie”.
 

17 ottobre 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy