Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 26 OTTOBRE 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Bugiardini aggiornati in farmacia. Parte la campagna Fofi-Aziende per cittadini e farmacisti


L’obiettivo è informare i cittadini sul nuovo servizio e aiutare i farmacisti a gestire le scorte dei medicinali di cui è stato modificato il foglio illustrativo. Questi farmaci, infatti, non sono più ritirati ma venduti dietro consegna al paziente del nuovo foglietto illustrativo da parte del farmacista. Scarica la locandina rivolta ai cittadini e il Manuale che illustra l'applicazione dedicata ai farmacisti.

09 LUG - Dal 3 giugno ogni modifica delle informazioni contenute nei fogli illustrativi dei medicinali sarà prontamente stampata e inviata a tutte le farmacie, parafarmacie e corner Gdo. Ancora prima che siano inserite ufficialmente all’interno della confezione del farmaco. A prevederlo è la Determina Aifa N. 371 in attuazione della norma introdotta con un emendamento presentato dal presidente della Fofi e senatore di Forza Italia, Andrea Mandelli, all'art. 44 del Decreto del Fare (n. 69 del 21 giugno 2013, convertito nella Legge 9 agosto 2013, n. 98).

L’obiettivo è garantire più sicurezza al cittadino, evitare lo spreco di interi lotti di farmaci perfettamente integri e quindi sicuri ed efficaci (nel 2012 sarebbero state oltre 10,3 milioni di confezioni integre di farmaci sono state distrutte perché il 'bugiardino' non era aggiornato), assicurare la continuità terapeutica che poteva essere a rischio in caso di non perfetto allineamento tra il ritiro dei lotti e la fornitura di quelli con Foglio Illustrativo aggiornato.

Per aiutare i cittadini a comprendere le ragioni e le modalità di questo nuovo servizio e i farmacisti a gestirlo al meglio, Fofi, Farmindustria, Assogenerici e Assosalute hanno lanciato una campagna comunicativa che consiste in una locandina rivolta ai cittadini e in un Manuale dedicato ai farmacisti che descrive il Progetto Farmastampati (entrambi disponibili sul sito federale ).


“Le Organizzazioni dei Produttori – spiega la Fofi - hanno realizzato il Progetto Farmastampati, che rappresenta un utile strumento per la gestione delle scorte dei medicinali che hanno subito modifiche al proprio foglio illustrativo, sulla base di quanto stabilito dalla Determina AIFA”. La locandina, invece, spiega le motivazioni per cui, all'atto della dispensazione di un farmaco, il farmacista potrà consegnare una copia aggiornata del foglio illustrativo. In particolare, si ricorda ai cittadini che “tutti i medicinali continuano ad essere studiati anche dopo la loro commercializzazione per renderli ancora migliori e più sicuri” ed ecco perché è necessario aggiornare il foglietto illustrativo. Documento che “contiene tutte le informazioni aggiornate necessarie all’uso corretto dei medicinali, sia quelli prescritti dal medico, sia quelli acquistati senza bisogno della ricetta. Leggilo con attenzione, conservalo e tienilo sempre a portata di mano”, è l’invito dei farmacisti e dei produttori.

09 luglio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy