Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 02 LUGLIO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Medici cattolici. È l'italiano Defilippis il nuovo presidente della Federazione europea


Defilippis, che sucederà a Francois Blin e resterà in carica per i prossimi 4 anni, è stato eletto nel corso dei lavori del XIII Congresso, svoltosi a Oporto nei giorni scorsi, a cui hanno preso parte anche Vincenzo Saraceni, past president medici cattolici italiani e Franco Balzaretti, vicepresidente nazionale. Il neopresidente Feamc é direttore dell’Uoc di Rischio Clinico dell’Asl di Bari.

16 OTT - Vincenzo Defilippis é il nuovo presidente della Federazione europea delle associazioni dei medici cattolici (Feamc). E’ stato eletto nel corso dei lavori del XIII Congresso, svoltosi a Oporto nei giorni scorsi, a cui hanno preso parte anche Vincenzo Saraceni, past president medici cattolici italiani e Franco Balzaretti, vicepresidente nazionale. Defilippis, che resterà in carica per i prossimi 4 anni, succede a Francois Blin.

Specialista in medicina interna e in medicina legale e perfezionato in bioetica, il neopresidente Feamc é direttore dell’Uoc di Rischio Clinico dell’Asl di Bari e docente a contratto di Medicina Legale all’Università di Bari. Da sempre attivo nell’Azione Cattolica, dal 1983 é iscritto da circa 30 anni all’Associazione Medici Cattolici Italiani di cui é componente del Consiglio Nazionale.

“Continueremo a impegnarci nella tutela del primato dell’uomo sulle scelte economiche-finanziarie presso il Parlamento Europeo, nel supporto sanitario e umanitario alle chiese nazionali nell’accoglienza dei profughi e dei rifugiati, nel dialogo ecumenico con i medici delle chiese ortodosse di Mosca e Istanbul, nelle riflessioni etiche di inizio e fine vita, nel discernimento sulle nuove frontiere scientifiche della medicina sul trans-umanesimo e il post-umanesimo”, dichiara il presidente Defilippis.

“L’elezione di un medico italiano al vertice di Feamc, rappresenta un unanime riconoscimento all’ impegno profuso dall’Amci per la promozione della vita umana e la salvaguardia di una professione medica, espletata in spirito di carità e competenza per la salvezza dell’umanita in piena fedeltà al Vangelo e al Magistero della Chiesa”, aggiunge soddisfatto Filippo Maria Boscia, presidente nazionale medici cattolici.

16 ottobre 2016
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy