Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 11 AGOSTO 2022
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Al via a Riccione fino al prossimo 6 ottobre il Consiglio nazionale Fials


Tanti i relatori e i temi di cui discutere, dal rinnovo contrattuale per i dipendenti della sanità pubblica e privata, allo sviluppo professionale, il regionalismo differenziato, la manovra finanziaria 2020 e le risorse da destinare al Ssn, gli effetti del nuovo Patto della Salute 2019-2021, il documento della Conferenza delle Regioni sulla carenza del personale, i lavori della Commissione Paritetica presso l’Aran per la classificazione del personale del comparto sanità.

04 OTT - Inizia la tre giorni a Riccione, presso l’Hotel Mediterraneo, del Consiglio Nazionale Fials dal titolo “Sanità: Quel microcosmo che ci appassiona e ci divora”. Ad aprire i lavori con una corposa relazione, sarà proprio il Segretario Generale Giuseppe Carbone. L’attesa più grande è per la tavola rotonda prevista per sabato 5 Ottobre e trasmessa in diretta streaming sulla pagina ufficiale Fials di Facebook, oltre che sul sito www.fials.it..
 
Tanti i relatori e i temi di cui discutere, dal rinnovo contrattuale per i dipendenti della sanità pubblica e privata, allo sviluppo professionale, il regionalismo differenziato, la manovra finanziaria 2020 e le risorse da destinare al Ssn, gli effetti del nuovo Patto della Salute 2019-2021, il documento della Conferenza delle Regioni sulla carenza del personale, i lavori della Commissione Paritetica presso l’Aran per la classificazione del personale del comparto sanità…

Il Presidente del Comitato Settore Regioni – Sanità, Sergio Venturi affronterà il tema del Regionalismo differenziato ed in particolare degli effetti sul sistema salute nei vari servizi sanitari regionali, proseguirà con le considerazioni generali e particolari sul Patto della Salute 2019-2021, analizzando e motivando, anche, il documento della Conferenza delle Regioni del 26 settembre u.s., relativo alla carenza del personale medico specialista e alle risorse economiche per la valorizzazione delle professioni sanitarie. Infine il rinnovo del contratto comparto sanità pubblica 2019 – 2021 e lo sviluppo di carriera del personale e lo sblocco del contratto nazionale nella sanità privata.

Saranno Barbara Mangiacavalli e Alessandro Beux, Presidenti Nazionali, rispettivamente, di Fnopi, Fno, Tsrm e Pstrp, ad affrontare il tema dello sviluppo professionale delle professioni sanitarie, il nuovo sistema di classificazione, i nuovi modelli organizzativi e gli incarichi professionali. Francesco Quaglia, componente tecnico del Comitato di Settore e della Commissione sanità delle Regioni e presente ai tavoli di trattativa Aran, approfondirà gli obiettivi delle Regioni nei lavori della Commissione Paritetica Aran per lo sviluppo delle competenze dei professionisti e la loro valorizzazione, con attenzione particolare allo sviluppo professionale e di carriera non solo delle professioni sanitarie ma anche del personale amministrativo e tecnico, come pure l’evoluzione professionale degli Oss e degli Autisti Soccorritori.

Tra i relatori anche Gianfranco Rucco, Direttore Aran per la contrattazione Regioni e Sanità, che tratterà del nuovo sistema delle relazioni sindacali nella contrattazione e degli obiettivi della Commissione Paritetica Aran per la classificazione e sviluppo professionale di tutti i dipendenti del Ssn e gli effetti sul rinnovo del contratto nazionale di lavoro 2019-2021.  E’ atteso anche l’intervento del Vice Ministro della Salute, Sen. Pierpaolo Sileri che per impegni istituzionali sarà presente solo in video conferenza.

Concluderà i lavori della tavola rotonda il Segretario Generale della Fials, Giuseppe Carbone, che traccerà il percorso della Fials per la valorizzazione di tutte le professionalità del Servizio Sanitario Nazionale.  

04 ottobre 2019
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy