Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 04 OTTOBRE 2022
Lazio
segui quotidianosanita.it

Covid. Tribunale di Velletri conferma la sospensione dell’infermiera no vax

Il Tribunale ha accolto il provvedimento della Asl Roma 6 contro il pronunciamento che lo scorso dicembre aveva disposto il reintegro dell’infermiera che aveva rifiutato la vaccinazione anti Covid. Resta dunque valido l'atto di sospensione deciso ad ottobre 2021 dalla Asl. Unità di crisi: “Ordinanza importante”. Per il commissario Mostarda “si restituisce credibilità e vigore all’attività vaccinale portata avanti con determinazione nel perseguire la tutela della salute pubblica”.

27 GEN - Il Tribunale di Velletri-Sezione Lavoro ha accolto il provvedimento della Asl Roma 6 contro il pronunciamento che lo scorso dicembre aveva disposto il reintegro dell’infermiera che aveva rifiutato la vaccinazione anti Covid. Resta dunque valido l'atto di sospensione deciso ad ottobre 2021 dalla Asl nei confronti della dipendente.


“Questa ordinanza è importante poiché ribadisce la correttezza dell’operato dell’Azienda sanitaria nei confronti dell’obbligo vaccinale per il personale sanitario”, commenta l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio.

Soddisfazione espressa anche dal Commissario Straordinario della Asl, Narciso Mostarda, secondo il quale la decisione del tribunale “restituisce credibilità e vigore all’attività vaccinale portata avanti con determinazione nel perseguire la tutela della salute pubblica. Non doveva passare e non è passato il messaggio di sfiducia nei confronti della scienza medica proprio da parte di chi a quella scienza dovrebbe credere sopra ad ogni cosa”.

27 gennaio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy