Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 21 OTTOBRE 2021
Lazio
segui quotidianosanita.it

Asl Roma 2. Sindacati pronti allo sciopero contro il taglio della pausa

Stamani flash mob agli ospedali Sandro Pertini e Sant’Eugenio per protestare contro la decisione “unilaterale” della Asl di “decurtare dall’orario 10 minuti al giorno dopo 6 ore di servizio per la pausa non prevista dal Ccnl 2016/2018”. In pratica “una settimana di lavoro l’anno non retribuita”. Anaao Assomed, Cgil, Cisl e Uil proclamano lo stato di agitazione permanente preparandosi “ad ulteriori iniziative di protesta fino alla proclamazione dello sciopero”.

17 GIU - "Da eroi applauditi sui balconi il personale sanitario ancora in piena emergenza Covid viene umiliato con norme che mortificano la propria professionalità”. Così l’Anaao Assomed annuncia, in una nota, lo stato di agitazione del personale della Asl Roma 2 contro la decisione “unilaterale” della Asl di “decurtare dall’orario 10 minuti al giorno dopo 6 ore di servizio per la pausa non prevista dal Ccnl 2016/2018”.

Per esprimere il proprio disappunto, il personale della Asl ha messo in atto anche due flash mob, questa mattina, simultaneamente, presso gli ospedali Sandro Pertini e Sant’Eugenio di Roma si è svolto un flash mob. Del resto, osserva l’Anaao, “10 minuti al giorno diventano 4 ore alla settimana e una settimana di lavoro l’anno non retribuita. Come se un chirurgo potesse interrompere l’operazione o il cardiologo smettere di trattare un infartuato allo scadere delle 6 ore di servizio”.

L’Anaao spiega, quindi, che "i principali sindacati Anaao Assomed, Cgil, Cisl e Uil sono solidali con i lavoratori e hanno proclamato lo stato di agitazione permanente preparandosi ad ulteriori iniziative di protesta fino alla proclamazione dello sciopero”.
 

 


17 giugno 2020
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer Foto 1
spacer Foto 2

Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy