Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 MAGGIO 2022
Lazio
segui quotidianosanita.it

Diagnostica rapida per i pazienti oncologici. Firmato protocollo d’intesa tra Idi Irccs e Lilt Roma

Grazie all’accordo, i pazienti aderenti alla LIlt Roma potranno usufruire di percorsi diagnostici rapidi. A breve sarà aperto uno “sportello Lilt” destinato alla presa in carico dei pazienti a rischio o già positivi ai test di screening oncologici

08 MAR - I pazienti oncologico che aderiscono alle campagne di prevenzione avranno la possibilità di completare con rapidità ed efficacia, all’interno del Idi Irccs, un percorso diagnostico terapeutico e, se necessario, assistenziale.

È quanto prevede il protocollo d’intesa firmato da Idi Irccs e Lilt Roma grazie al quale sarà anche aperto all’interno dell’ospedale romano un nuovo “sportello Lilt” destinato alla presa in carico dei pazienti a rischio o già positivi ai test di screening oncologici. Non solo. La firma del protocollo rappresenta anche un primo punto di “incontro” programmatico tra le due istituzioni che a breve darà alla luce nuove iniziative in ambito sanitario e nel campo della ricerca
Tutti i soci della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, sezione di Roma, grazie a quest’accordo, potranno inoltre usufruire di percorsi a costi agevolati per le seguenti discipline: radiologia, laboratorio analisi, indagini oncologiche, chirurgia dermatologica, chirurgia plastica, istopatologia
 
“Siamo orgogliosi di questa collaborazione – ha dichiarato Alessandro Zurzolo, Consigliere Delegato dell’Idi Irccs di Roma – perché interpreta la nostra mission ospedaliera, riproponendo quale tema fondamentale la centralità del paziente in ogni fase del processo di cura. Siamo impegnati– prosegue – in un continuo miglioramento della qualità assistenziale, vogliamo continuare ad essere una struttura sanitaria di eccellenza, non soltanto per la dermatologia italiana, ma anche per altre discipline legate alla malattie della pelle e del sistema immunitario. L’approccio multidisciplinare che oggi l’Idi può garantire nella cura dei pazienti - conclude Zurzolo – è un valore aggiunto per i nostri pazienti”.
 
Sulla stessa linea la Presidente della Lilt Sezione di Roma, Marcella Ribuffo: “La nostra associazione – spiega Ribuffo – in linea con la sede nazionale promuove campagne di prevenzione a livello nazionale e territoriale. Numerose e prestigiose sono le convenzioni che abbiamo con società pubbliche e private finalizzate alla realizzazione di campagne di screening per il personale dipendente. Un impegno e una responsabilità importante per tutti noi. Oggi sappiamo di poter essere assistiti con puntualità e competenza nella diagnostica”.

“Con l’Idi – conclude Ribuffo – condividiamo anche ricerche mediche d’avanguardia i cui risultati sono già stati pubblicati sulle principali testate scientifiche internazionali ma soprattutto ci impegniamo, anche dopo la stipula di questo accordo, a diffondere la cultura della promozione della salute e della prevenzione”.
 

08 marzo 2021
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy