Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 01 LUGLIO 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Osservatorio specializzazioni mediche. Elezioni negate da 23 anni

di Chi si cura di te?

24 MAG -

Gentile Direttore,
ieri, 23 maggio, si è riunito, in adunanza plenaria, l’Osservatorio Nazionale (ON) delle specializzazioni mediche. In tale occasione sono stati convocati e presentati i nuovi rappresentanti degli specializzandi.

Ci congratuliamo con loro e porgiamo i nostri migliori auguri perché svolgano al meglio il loro ruolo. Ma ci chiediamo: chi sono, e soprattutto, chi li ha scelti?

L'ON è l'organismo che verifica l'accreditamento e il corretto funzionamento delle scuole. Quindi, i nostri rappresentanti dovrebbero segnalare in questa sede tutte le irregolarità che comunemente riscontriamo nelle nostre scuole e tutti gli abusi commessi dai direttori. Il decreto legislativo 368/99 stabilisce che i tre rappresentanti degli specializzandi “sono eletti fra gli studenti iscritti alle scuole di specializzazione con modalità definite con decreto del MUR”. Peccato che tale decreto non sia mai stato emanato (e sono passati 23 anni) e i rappresentanti, sin dalla costituzione dell'ON, non sono mai stati eletti.

Ad oggi, infatti, i rappresentanti degli specializzandi vengono nominati, secondo quanto previsto dal 368/99 "su designazione delle associazioni nazionali di  categoria  maggiormente rappresentative, dal Ministro della sanità, d'intesa con il MUR" senza alcuna votazione, senza alcuna trasparenza nei processi decisionali e senza alcun criterio che stabilisca quali sono le "associazioni maggiormente rappresentative".

Anche per quanto riguarda le comunicazioni non c’è alcuna trasparenza. Abbiamo appreso, come tutt–∑ voi, della convocazione e dei nomi dei rappresentanti solo attraverso i post sui social delle associazioni che sono state convocate. Non esiste, infatti, alcuna comunicazione pubblica a riguardo l’ultimo aggiornamento relativo all’ON sul sito del MUR risale al 2016.

Si tratta di una dinamica anomala e deleteria, contraria alla legge, che limita gravemente l’efficacia del maggior organo di controllo del corretto funzionamento delle scuole.

Una situazione che abbiamo già denunciato più volte in passato e che continuiamo a segnalare.

Nei prossimi giorni lanceremo una campagna per chiedere al Ministero dell’Università e della Ricerca, che venga applicata la legge e rispettato il principio democratico fondamentale: i rappresentanti devono poter eleggere i propri rappresentanti.

Vogliamo poter eleggere i nostri rappresentanti ed esigiamo la massima trasparenza per quanto riguarda i lavori dell’ON.

Ci auguriamo che tale battaglia di democrazia venga accolta e sostenuta da tutte le associazioni di rappresentanza, anche da quelle che, ad oggi, siedono nell'organo.

Il coordinamento nazionale di Chi si cura di te?

 

 

 

 

 

 

 

 



24 maggio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy