Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 28 GIUGNO 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Caro Cosentino, chieda a noi medici cosa serve per salvare la sanità

di Elisabetta Fabietti

29 LUG - Gentile Direttore,
credo che il dott. Cosentino, nonostante la lunga carriera politica, non abbia ancora  ben chiaro il quadro reale. Faccio il medico da oltre 30 anni e da 23 anni faccio il medico di famiglia; ho visto l’epoca del “tutto a tutti” (ed era veramente “tutto”, dalle supposte di glicerina alla citrosodina...), la nascita di quell’aborto che sono le note Aifa , spacciate inizialmente come “semplici indicazioni, un aiuto nel difficile lavoro del medico” e diventate un obbligo giuridico, che implica il reato di truffa alla Stato.
 
Attualmente la vera povera gente, quella che è costretta ad arrangiarsi, è rappresentata dalla fascia di reddito che supera, spesso di poco, i 36.000 euro. Famiglie monoreddito, con genitori di 40-50 anni e figli adolescenti, che ancora studiano; scoprire una malattia (diabete, ipertensione, patologia polmonare cronica…) a questa età, significa doversi fare seriamente i conti in tasca.
 
Ci sono le esenzioni per patologia, ma sono obsolete e non coprono che in parte. Il sistema sanità morirà, se non saremo noi medici (quelli che stanno sul campo, non negli uffici) a prendere i provvedimenti. E di questo sono ormai sempre più convinti anche i pazienti! Quindi se i politici vogliono davvero fare il loro lavoro, sarà bene che si cerchino informazioni, dati e pareri presso chi questo mestiere lo fa tutti i giorni, non presso sedicenti “rappresentanti” (sindacalisti, esperti & C. ), che, impegnati a rappresentare, in ambulatorio hanno perennemente il sostituto e in ospedale stazionano ai piani alti dei direttori megagalattici.
 
Elisabetta Fabietti

29 luglio 2013
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy