Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 19 SETTEMBRE 2019
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Viva Matilde e Gaia!

27 APR - Gentile direttore,
il 26 Aprile è stata la giornata della visibilità lesbica, un momento importante per mostrare l'amore contro il doppio pregiudizio di essere donne ed omosessuali. Quest'anno ha avuto un po' di visibilità il bacio di Matilde e Gaia, che beffano l'omofobo Salvini, ignorandolo. 
 
La semplicità di queste due ragazze inizia ad essere la norma tra le adolescenti lesbiche, che sempre più spesso si baciano in pubblico, come tutte le coppie, semplicemente perché gli và, e sarà la loro diffusa visibilità quotidiana a diminuire l'omofobia, anzi la lesbofobia in Italia.
 
 
Tuttavia il loro video in rete gira meno di quello della dottoressa Mariam Al-Sohel, un’accademica kuwaitiana, che ha affermato di aver scoperto una cura per l’omosessualità maschile e femminile

Due tipi diversi di fantasiose supposte vengono presentate per un inesistente verme intestinale
 
 
Attenzione, a causa della inerzia del Ministero della Salute, nonostante le nostre sollecitazioni, in Italia esiste ancora la diagnosi psichiatrica di patologia ICD9CM, omosessualità Egodistonica, usata ad esempio dalla dottoressa De Mari più o meno allo stesso modo per condannare, diffamare e proporre terapie riparative non meno fantasiose e pericolose.
 
I colleghi medici, gli unici a non avere inserito esplicitamente nella deontologia professionale una voce specifica contro l'omofobia, davvero pensano che Gaia e Matilde siano malate di mente?
 
Perché la Fnomceo tace di fronte alle violente manifestazioni pubbliche di omofobia perpetrate ad esempio da Gandolfini a nome della sua professione?
 
Abbiamo chiesto al Ministro alla Salute, al più sensibile Sottosegretario alle Pari Opportunità e  al Governo italiano di intervenire in Italia per eliminare ad horas la falsa diagnosi diffamante e riconoscere ufficialmente le Linee Guida sui Diritti Sanitari Lgbt della WPA 2016, già riconosciute ufficialmente dalla Società Italiana di Psichiatra nel 2018.
 
Chiediamo altresì al Governo o ai parlamentari europei di promuovere una moratoria internazionale sulle terapie riparative e sulle dichiarazioni della dottoressa del Kuwait.
 
Matilde e Gaia, il loro amore, vinca le loro resistenze!
 
Manlio Converti
Psichiatra
Presidente Amigay

27 aprile 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy