Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 02 AGOSTO 2021
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Riforma sanità Lombardia. Giunta integra le linee guida per sviluppare la sanità di montagna

Con la nuova delibera si aggiunge un nuovo capitolo alle linee guida di sviluppo della riforma della legge 23/2015 approvate due settimane fa. Per la sanità di montagna si prevede lo sviluppo di particolari modelli adeguati a garantire la presenza capillare dei servizi, l’attrazione dei professionisti e in generale la capacità di assicurare le cure necessarie su un territorio molto vasto e non densamente popolato.

15 GIU - La Giunta regionale della Lombardia ha approvato ieri la delibera che integra le linee guida di sviluppo della riforma della legge 23/2015 approvate due settimane fa. Tra le novità, un capitolo apposito per la sanità di montagna al fine di sviluppare e implementare particolari modelli gestionali, organizzativi e aziendali. In particolare, si prevede di individuare per questi territori strumenti adeguati a garantire la presenza capillare dei servizi, l’attrazione dei professionisti e in generale la capacità di assicurare le cure necessarie su un territorio molto vasto e non densamente popolato.  

“È evidente - spiega in una nota Massimo Sertori, assessore regionale a Montagna, Enti locali e Piccoli Comuni - che i territori caratterizzati da orografie che rendono difficili i collegamenti, grandi spazi e concentrazioni abitative molto limitate, necessitano di politiche sanitarie specifiche che garantiscano un grado di assistenza socio-sanitaria adeguata ai cittadini”.  

“Il percorso che porterà all’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge 23 - continua l’assessore valtellinese - sarà articolato e ci sarà ancora lavoro da fare”. “Certo è che fino a qui - conclude Sertori - anche i rilievi e le osservazioni pervenute dai sindaci dei territori di montagna sono stati ascoltati”.

15 giugno 2021
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy