toggle menu
QS Edizioni - sabato 19 ottobre 2019

Regioni e Asl - Abruzzo

Asl 1 e Asl 2 Abruzzo. Zavattaro non firma, bloccate le nomine dei nuovi Dg

immagine 30 agosto - Zavattaro, indicato per la Asl Abruzzo 2, avrebbe condizionato l'accettazione dell’incarico a garanzie istituzionali e politiche alla luce della difficile situazione complessiva in cui versa la sanità provinciale di Chieti. La vicenza blocca anche la ratifica di Testa all'Asl 1. Tra i 25 candidati al ruolo di Dg, oltre a Zavattaro e Testa, c'erano, tra gli altri, l’ex direttore generale della stessa Asl, Pasquale Flacco, l’ex subcommissario ad acta per la Regione Calabria, Thomas Schael, l’ex direttore dell'assessorato alla salute della Regione Toscana, Monica Calamai; l’attuale Dg dell’Asm Matera, ex commissario ad acta della Regione Campania, Joseph Polimeni; e l'ex Dg della Asl di Frosinone, Isabella Mastrobuono.
Francesco Nicola Zavattaro, indicato come nuovo Dg dell’azienda provinciale di Chieti, che ha già guidato in passato, ha accettato l’incarico. Il motivo sarebbe nel fatto che Zavattaro vorrebbe condizionare l'accettazione dell'incarico a garanzie istituzionali e politiche alla luce della difficile situazione complessiva in cui versa la sanità provinciale di Chieti.

La decisione di Zavataro ha bloccato anche la nomina di Roberto Testa alla Asl 1 Abruzzo, che invece aveva dato il suo ok all’incarico.
 
Ecco l’elenco degli idonei per gli incarichi di direzione generale delle aziende sanitarie regionali diAvezzano –Sulmona –L’Aquila e di Lanciano –Vasto –Chieti.

Ecco l’elenco:

Bray Antonio

Brugaletta Salvatore

Calamai Monicaca

Pocasa Giulietta

Cavalli Silvia

Cenciarelli Sabrina

Ciamponi Vincenzo
Coppola Laura

Di Giosia Maurizio

Figorilli Laura

Flacco Pasquale

Genga Gianni

Gentili Gilberto

Ghelardi Francesco

Lorusso Stefano

Maccari Mauro

Mastrobuono Isabella

Muraglia Angelo

Polimeni Joseph

Romano Ferdinando

Schael Thomas

Storti Nadia

Testa Roberto

Volpini Roberta

Zavattaro Francesco N.
30 agosto 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata