toggle menu
QS Edizioni - giovedì 17 ottobre 2019

Regioni e Asl - Basilicata

Basilicata. Carmine Cicala (Lega) presidente del Consiglio regionale

immagine 8 maggio - Eletto con 18 voti nella seduta inaugurale della XI legislatura. Vicepresidenti sono stati eletti i consiglieri Baldassarre con 13 voti e Polese con 5 voti. Tre voti sono andati al consigliere Leggieri. I consiglieri segretari sono invece Vizziello che ha ottenuto 13 voti e Leggieri che ha ottenuto 3 voti. Cinque le schede bianche.
Carmine Cicala è il nuovo presidente del Consiglio regionale. E’ stato eletto lunedì nel corso della seduta inaugurale della XI legislatura con 18 voti. Si sono registrate 3 schede bianche.

Carmine Cicala è nato nel 1973 a San Martino d’Agri (Pz) e vive a Viggiano in Provincia di Potenza. Ha conseguito il diploma di perito elettronico. Successivamente, ha intrapreso un percorso professionale diverso, gestendo la parte amministrativa, operativa e logistica dell’azienda di famiglia. “Sensibile ai temi ambientali – riferisce una nota diramata dal Consiglio Regionale - , nel 2015 ha presenziato l’incontro internazionale in Giappone sulla riduzione del rischio da disastri, World Conference on Disaster Risk Reduction (WCDRR), esperienza che gli ha permesso di approfondire un tema strettamente legato al territorio della Val d’Agri dove sorge il Centro Olio. E’ socio di associazioni di volontariato quali la Protezione civile e l’Avis. Dal 1999 al 2004 è stato consigliere dell’amministrazione comunale di Viggiano”.
 
Dopo l'elezione del presidente, è stato completato anche l’assetto dell'Ufficio di Presidenza. Vicepresidenti sono stati eletti i consiglieri Vincenzo Baldassarre con 13 voti e Mario Polese con 5 voti. Tre voti sono andati al consigliere Gianni Leggieri.

I consiglieri segretari sono invece Giovanni Vizziello che ha ottenuto 13 voti e Gianni Leggieri che ha ottenuto 3 voti. Cinque le schede bianche.
8 maggio 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata