toggle menu
QS Edizioni - lunedì 21 ottobre 2019

Regioni e Asl - Basilicata

L’ospedale San Carlo di Potenza richiama i medici in pensione

immagine 6 giugno - Pubblicato dall’ospedale lucano un avviso pubblico rivolto a medici in pensione per fargli svolgere attività ambulatoriali a titolo gratuito a supporto dell'azione mirata al contenimento delle liste di attesa.
Il provvedimento, approvato dal Direttore Generale dell'Azienda Ospedaliera Regionale, Dottor Massimo Barresi, è finalizzato ad acquisire la disponibilità di medici specialisti già dipendenti di enti pubblici o di aziende private ed attualmente collocati in posizione di quiescenza, per svolgere attività ambulatoriali a titolo gratuito a supporto dell'azione mirata al contenimento delle liste di attesa
 
"Un patrimonio di esperienza, di conoscenza e di valori quello dei medici in pensione al quale non vogliamo rinunciare e dal quale attingiamo per coadiuvare le azioni mirate al contenimento delle liste di attesa nelle varie branche specialistiche dei presidi ospedalieri dell'AOR 'San Carlo' di Potenza". Lo ha ribadito il Direttore dell'Azienda Ospedaliera Regionale 'San Carlo' di Potenza, dottor Massimo Barresi, nella Deliberazione n. 600 del 6 giugno 2019, con la quale è stato approvato un Avviso Pubblico finalizzato ad  acquisire la disponibilità di medici specialisti già dipendenti di enti pubblici o di aziende private ed attualmente collocati in posizione di quiescenza, a svolgere attività ambulatoriali a titolo gratuito a supporto dell'azione mirata al contenimento delle liste di attesa nelle varie branche specialistiche dei presidi ospedalieri dell'Azienda Ospedaliera Regionale "San Carlo" di Potenza.
 
L'incarico a titolo gratuito avrà durata annuale, in ossequio alla vigente normativa di conferimento di incarichi di collaborazione a soggetti in quiescenza da parte della pubblica amministrazione. È fatto salvo il rimborso delle spese debitamente documentate per lo svolgimento della collaborazione, previa produzione di idonea documentazione giustificativa.
 
Le proposte di candidatura dovranno essere presentate entro il quindicesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell'Avviso Pubblico sul Bollettino Ufficiale della Regione Basilicata.
6 giugno 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata