toggle menu
QS Edizioni - martedì 31 gennaio 2023

Regioni e Asl - Calabria

Catanzaro, al Pugliese-Ciaccio due giornate dedicate alla Rianimazione neonatale in sala parto

immagine 30 novembre - Ad aderire al progetto formativo neonatologi e infermieri del nosocomio catanzarese, ma anche delle neonatologie e delle terapie intensive di tutta la regione, operanti in prima linea nell’assistenza al neonato in sala parto.
L’AO Pugliese Ciaccio di Catanzaro, ha promosso due giornate formative residenziali sulla Rianimazione in sala parto.

L’iniziativa è stata organizzata dalla UOC di Patologia e Tin, diretta dalla Dottoressa Maria Lucente.

Il corso in questione, patrocinato dalla Società Italiana di Neonatologia (SIN), è tenuto da istruttori regionali esperti in rianimazione, in sinergia con i formatori nazionali.

Ad aderire al progetto formativo neonatologi e infermieri del nosocomio catanzarese, ma anche delle neonatologie e delle terapie intensive di tutta la regione, operanti in prima linea nell’assistenza al neonato in sala parto.

“Questo tipo di esercitazione, basata su esercitazione e simulazione pratica su manichini e sull’ottimizzazione del lavoro di squadra – spiega una nota dell’ospedale - è il modello da seguire per diffondere e migliorare le conoscenze in campo medico ed è la filosofia di questo corso, che vede la dottoressa Maria Rapsomaniki, neonatologa dell’AO Pugliese Ciaccio come referente scientifico”.

“Attraverso l’aggiornamento e la creazione della rete tra centri Spoke e centri Hub è possibile il miglioramento continuo dell’assistenza ai nostri neonati”, ha dichiarato il dottor Antonio Gallucci, direttore sanitario aziendale ricordando che “la formazione è sempre stata centrale punto di interesse della politica aziendale”.
30 novembre 2022
© QS Edizioni - Riproduzione riservata