toggle menu
QS Edizioni - sabato 16 ottobre 2021

Regioni e Asl - Campania

Napoli. Al via il primo Festival della salute e del benessere femminile

immagine 1 luglio - L’evento, che durerà fino al 3 luglio p.v. è ideato e organizzato dalla Cattedra Unesco della Federico II per la Salute e l’educazione allo sviluppo sostenibile presieduto dalla professoressa Annamaria Colao. Visite mediche gratuite, focus sulla violenza di genere e il bullismo, grande attenzione all’alimentazione con showcooking di grande prestigio, tanta informazione, mostre, dibattiti e tanto altro.
 
Ha preso il via ieri sul Lungomare Caracciolo il primo Festival della salute e del benessere femminile. L’evento che durerà fino al 3 luglio p.v. è stato ideato e organizzato dalla Cattedra Unesco della Federico II per la Salute e l’educazione allo sviluppo sostenibile
 
“La Cattedra UNESCO – ha dichiarato Annamaria Colao, Chairholder Cattedra UNESCO Federico II – nasce con l’idea che la salute sia un bene da proteggere. Un progetto dedicato alla salute femminile è quanto mai opportuno e attuale. Oggi non abbiamo, per molte patologie, una conoscenza del suo sviluppo nei soggetti di sesso femminile ma sappiamo che le donne sono un’entità biologica diversa dall’uomo, che invece è stato studiato magnificamente”.
 
Visite mediche gratuite, focus sulla violenza di genere e il bullismo, grande attenzione all’alimentazione con showcooking di grande prestigio, tanta informazione, mostre, dibattiti e tanto altro.
 
L’iniziativa si è aperta con il messaggio della presidente del Senato Elisabetta Casellati, le Ministre Bonetti e Carfagna, la viceministro Todde e l’Onorevole Beatrice Lorenzin che ha sostenuto fortemente il progetto intervenendo nel convegno inaugurale con una relazione che ha posto al centro l’importanza della prevenzione. Dopo il taglio del nastro con il direttore dell’Agenas Enrico Coscioni, gli assessori comunali Francesca Menna e Donatella Chiodo, un tour tra i tanti percorsi dedicati nei quali da domani si svolgeranno le visite mediche con la partecipazione di decine di medici. Presente, tra gli altri, il Rettore della Federico II Matteo Lorito.
 
In conclusione uno spettacolo musicale con Monica Sarnelli, Emilia Zamuner e Francesca Maresca.
Il villaggio sul lungomare sarà animato dai 7 percorsi medici più altri spazi dedicati sempre alla prevenzione. Le visite si potranno effettuare dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20 in percorsi dedicati alla prevenzione dell’obesità e del diabete, delle malattie oncologiche, geriatriche, pediatriche (<14 anni), della fertilità, sessualità e menopausa, delle malattie infettive e neurologiche. Gli altri controlli medici presenti all'esterno dei percorsi saranno dedicati a odontoiatria pediatrica, oculistica, nefrologia, terapia del dolore e dermatologia estetica.
1 luglio 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata