toggle menu
QS Edizioni - giovedì 17 ottobre 2019

Bonaccini (Regioni): “Auguri di buon lavoro al nuovo governo Conte”

immagine 5 settembre - “Al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al nuovo esecutivo vanno i migliori auguri di buon lavoro affinché siano affrontate con la necessaria urgenza le priorità fondamentali per lo sviluppo del Paese”. Lo ha dichiarato Stefano Bonaccini, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

“Prima di tutto il varo di una manovra economica che scongiuri l’aumento dell’Iva e che, di intesa con l’Unione europea, contratti ogni margine di ragionevole flessibilità per incrementare gli investimenti. Sarà poi importante – ha proseguito Bonaccini - lavorare in un’ottica di concertazione istituzionale con le Regioni su tre dossier fondamentali. Il primo riguarda il nuovo Patto per la Salute, con un’attenzione specifica alle risorse per la valorizzazione della sanità pubblica. Il secondo è un piano per rilanciare gli investimenti nel nostro Paese attraverso lo sblocco di opere pubbliche fondamentali e concentrandosi in una strategia condivisa fra tutti i livelli istituzionali per lo sviluppo sostenibile. Il terzo è rappresentato dalla sfida relativa alla nuova programmazione 2021-27 per difendere la politica di coesione e collegare sempre più l’efficacia della spesa alla dimensione territoriale. C’è, infine, un altro tema importante, quello dell’Autonomia differenziata: processo importante che - in un quadro di solidarietà tra territori e fissando i livelli essenziali di prestazione - può rappresentare – ha concluso Bonaccini - un volano importante per lo sviluppo del Paese”.
5 settembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata