toggle menu
QS Edizioni - domenica 28 novembre 2021

M5S: "Investimento in sanità è per il futuro del Paese"

immagine 20 ottobre - “Nel Documento programmatico di bilancio approvato in Consiglio dei ministri, registriamo con soddisfazione l’importante investimento in sanità con due miliardi in più al fondo sanitario per ciascun anno fino al 2024: si tratta di risorse preziose per il settore della salute che permetteranno di consolidare la riorganizzazione post Covid e accompagnare le riforme del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). Dopo la pandemia, è sempre più chiaro che le risorse per la sanità non sono un costo ma un investimento per il futuro del Paese”.
 
Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.
 
“Molto positivo - continua la nota - anche l’impegno del Governo per l’incremento della dotazione del Fondo Italiano per la Scienza, la creazione di un nuovo fondo per la ricerca applicata e le risorse per i farmaci innovativi e per combattere il Covid 19. Non dobbiamo dimenticare che se stiamo uscendo dalla pandemia è grazie alla ricerca che ha permesso in tempi record la creazione di vaccini efficaci e sicuri contro il Covid”.
 
“Infine, siamo soddisfatti anche per l’aumento strutturale delle borse di studio per i medici specializzandi a 12mila l’anno: da quando il M5s è al governo abbiamo sempre lavorato per superare l’odioso imbuto formativo che ferma tanti giovani neolaureati in medicina. Bene anche le risorse aggiuntive per gli enti locali per garantire i livelli essenziali a regime per asili nido. Come MoVimento 5 stelle lavoreremo in Parlamento per migliorare ulteriormente un impianto che su sociale e sanità va nella strada giusta” concludono i deputati pentastellati.
20 ottobre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata