toggle menu
QS Edizioni - martedì 30 novembre 2021

Governo e Parlamento

Green pass. M5S: “Modulare costo dei tamponi in base al reddito, serve equità”

immagine 18 ottobre - "Non possiamo ignorare le richieste che arrivano dal mondo del lavoro e per questo auspichiamo che il Decreto legge sull’estensione della certificazione Covid contenga misure che modulino il prezzo dei tamponi in base al reddito dei cittadini. Sarebbe una misura di equità che, evitando che il costo dei test ricada soprattutto sulle famiglie meno abbienti, permetterà anche di allentare le tensioni di questi giorni”. Così i deputati pentastellati della Commissione Affari Sociali.
“I dati sulle vaccinazioni Covid di questi giorni indicano che l’estensione del Green Pass ha permesso alla campagna vaccinale di ritrovare nuovo vigore e il target di popolazione immunizzata si sta avvicinando alla quota ottimale. La certificazione Covid si sta dimostrando, dunque, uno strumento di successo che ci permetterà di lasciarci alle spalle i momenti più bui della pandemia”.
 
Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali.
 
“Tuttavia - continua la nota - non possiamo ignorare le richieste che arrivano dal mondo del lavoro e per questo auspichiamo che il Decreto legge sull’estensione della certificazione Covid contenga misure che modulino il prezzo dei tamponi in base al reddito dei cittadini. Sarebbe una misura di equità che, evitando che il costo dei test ricada soprattutto sulle famiglie meno abbienti, permetterà anche di allentare le tensioni di questi giorni”.
 
“Lavoreremo per raggiungere questo risultato nei passaggi parlamentari di conversione del decreto” concludono i deputati pentastellati. 
18 ottobre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata