toggle menu
QS Edizioni - martedì 30 novembre 2021

Governo e Parlamento

Green Pass. Granato (Ac) si rifiuta di mostrare il certificato entrando al Senato e viene sospesa

immagine 19 ottobre - La senatrice di "L'Alternativa C'è", ex Cinque Stelle ed ora nel gruppo Misto, è entrata a Palazzo Madama rifiutandosi di esibire la certificazione verde per prendere parte alla seduta della Commissione Affari costituzionali. Il Consiglio di Presidenza ha deciso di sanzionarla con dieci giorni di sospensione. Ricevuta la comunicazione, è uscita senza tentare di entrare in Aula.
La senatrice Laura Granato (Ac) è entrata a Palazzo Madama rifiutandosi di mostrare il proprio green pass per prendere parte alla seduta della Commissione Affari costituzionali, che stava esaminando in quel momento proprio il decreto che estende l'obbligo del certificato verde a tutti i posti di lavoro. 
 
La Commissione Affari costituzionali ha sospeso i propri lavori quando ha saputo che la senatrice Granato era all'interno di Palazzo Madama senza aver esibito il green pass. Dopo una riunione del Consiglio di Presidenza sul caso, si è deciso che i senatori che rifiuteranno di mostrare il certificato verde non potranno più entrare a Palazzo Madama e nei palazzi adiacenti che fanno capo al Senato. Granato è stata sanzionata con dieci giorni di sospensione.
 
19 ottobre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata