toggle menu
QS Edizioni - martedì 30 novembre 2021

Governo e Parlamento

Covid. M5S: “Pandemia non è finita, continuare con green pass e vaccini”

immagine 21 ottobre - “Con il Green Pass abbiamo contribuito a rendere più sicuri i luoghi di aggregazione e quelli di lavoro: la strada da seguire è questa, mentre tornare indietro significherebbe interrompere questo processo virtuoso e mettere a rischio la ripartenza del Paese”. Così deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali alla Camera. 
“Pensare che la pandemia da Covid sia finita e che possiamo archiviare immediatamente tutte le misure sin qui messe in atto per fronteggiare l’emergenza è il più grande errore che si possa fare. Come si evince da quanto sta accadendo in Paesi come Gran Bretagna e Russia, dove si sta riaffacciando lo spettro del lockdown, il Sars Cov 2 resta una grave minaccia per la salute. Se l’Italia oggi si trova in una situazione migliore è solo grazie all’alta percentuale di vaccinati, al Green Pass e alle misure di distanziamento che non sono mai state revocate”.
 
Così in una nota le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle in commissione Affari sociali alla Camera. 
 
“In particolare - continua la nota - quanto sta accadendo Oltremanica è per tutti un monito ad agire con la massima prudenza: il virus non è sconfitto, resterà endemico e se non ci proteggeremo adeguatamente continueranno i ricoveri e i decessi”.
 
“Con il Green Pass abbiamo contribuito a rendere più sicuri i luoghi di aggregazione e quelli di lavoro: la strada da seguire è questa, mentre tornare indietro significherebbe interrompere questo processo virtuoso e mettere a rischio la ripartenza del Paese” concludono le deputate e i deputati del MoVimento 5 stelle.
21 ottobre 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata