toggle menu
QS Edizioni - domenica 25 ottobre 2020

Regioni e Asl - Liguria

Alopecia. Dal Consiglio regionale via libera al contributo per l’acquisto di parrucche

immagine 23 luglio - Riconosciuto un contributo pari all’80% fino ad un massimo di duecentocinquanta euro per l’acquisto di una parrucca alle persone con un reddito Isee pari o inferiore a diecimila euro. Il contributo è erogabile una sola volta ogni due anni.
La Regione Liguria aiuterà le persone affette da alopecia che lo desiderano e con un reddito Isee pari o inferiore a diecimila euro ad acquistare una parrucca.
Lo prevede una proposta di legge approvata all’unanimità dal Consiglio regionale presentata dal capogruppo Matteo Rosso (Fratelli d’Italia) e successivamente sottoscritta da tutti i gruppi. Il provvedimento intende sostenere, migliorandone la qualità di vita, le persone affette dalle seguenti patologie: alopecie primitivamente cicatriziali (permanenti) congenite e acquisite e da altre condizioni morbose.
 
La Regione riconosce, nei limiti degli stanziamenti di bilancio, a coloro che sono affetti da alopecia derivante da una delle patologie elencate nella legge e sono residenti in Liguria un contributo pari all’80% fino ad un massimo di euro duecentocinquanta per l’acquisto di una parrucca. Il contributo è erogabile una sola volta ogni due anni.
 
23 luglio 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata