toggle menu
QS Edizioni - domenica 25 ottobre 2020

Regioni e Asl - Liguria

All’ospedale di Sarzana aprono due nuovi ambulatori

immagine 8 settembre - Si tratta di un Area a conduzione infermieristica e un Day hospital oncologico. L’area, per pazienti clinicamente guariti ma in condizione di fragilità o anziani che necessitano di assistenza prima del ritorno a casa, visitata da Toti: “È un sostegno alle nostre Medicine generali, che spesso non dispongono di aree per la riabilitazione nel periodo finestra tra il ricovero e la dimissione”, ha spiegato
Da inizio ottobre sarà attivata in via sperimentale all’ospedale San Bartolomeo di Sarzana (La Spezia) un’Area a Conduzione Infermieristica. Si tratta di un reparto per pazienti clinicamente guariti ma in condizioni di fragilità o anziani, che hanno necessità di assistenza specializzata prima di essere mandati a casa.

L’area, visitata nei giorni scorsi dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, avrà a disposizione inizialmente 6-8 posti letto estendibili fino a 12.
Attivato sempre a Sarzana anche il Day Hospital Oncologico che dispone fino a 8 posti per chemioterapia o terapie di supporto. Aumenterà il numero degli accessi possibili, che nel 2019 sono stati 1834 per chemioterapia e 1316 visite ambulatoriali.

“Due ambulatori che garantiscono più possibilità di cura, più confortevoli. Il reparto a condizione infermieristica è un sostegno alle nostre Medicine generali, che spesso non dispongono di aree per la riabilitazione nel periodo finestra tra il ricovero e la dimissione”, ha detto Toti.
 
8 settembre 2020
© QS Edizioni - Riproduzione riservata