toggle menu
QS Edizioni - domenica 15 dicembre 2019

Regioni e Asl - Lombardia

Lombardia, 114 milioni per 33 progetti, da etichetta intelligente a drone trasporta farmaci

immagine 14 ottobre - Nel bando “Call Hub Ricerca e Innovazione”sono coinvolti più di 200 partner. Undici i progetti selezionati del Cluster Lombardo di Scienze della vita che si aggiudicano un finanziamento di 36 milioni di euro. Tra i premiati: don Gnocchi, Maugeri, Besta, IEO, Centro nazionale di Androterapia.
Sono 33 i progetti d’eccellenza finanziati dalla Regione Lombardia con 114,5 milioni di euro grazie al bando 'Call Hub Ricerca e Innovazione’, che vede coinvolti più di 200 partner: 45 grandi imprese, 102 MPMI, 57 organismi di ricerca. “Si tratta di partenariati ben strutturati - spiega la Regione in una nota - a cui partecipano anche le tante imprese lombarde piccole per dimensione ma grandissime per competenze tecniche: ben 80 micro e piccole imprese, tra cui 5 start up innovative”.

Da subito inizia la fase di negoziazione tra Regione Lombardia e i partenariati, per affinare insieme i progetti e sottoscrivere gli accordi.

Tra i progetti ammessi, ben 11 rientrano nell’ecosistema salute e life science con i capo progetti che aderiscono tutti al Cluster Lombardo Scienze della vita: Hibad (Biorep), Smart & Touch (Fondazione Don Carlo Gnocchi), Immun-Hub (Università degli Studi di Milano Bicocca), MyEye (Dompé Farmaceutici), Printmed–3D (Università degli Studi di Milano), Intersla (Fondazione IRCCS Istituto Neurologico Besta), INSplRIT (Centro Nazionale di Androterapia Oncologica), PAIN RELife (Istituto Europeo di Oncologia), DSF-Digital Smart Fluidics (Fluid-O-Tech), RE-HUB-ILITY (ICS Maugeri), Newmed (Politecnico di Milano).

La Giunta regionale approverà lo stanziamento di ulteriori 44 milioni di euro ai 70 preventivati, per arrivare ad un totale di 114 milioni di euro, necessari per finanziare tutti i progetti vincitori e di questi, 36 milioni e 524 mila euro sono destinati ai progetti dell’ecosistema salute e life science.

“L’annuncio del vice presidente Sala ci rendi orgogliosi e conferma la validità del lavoro che stiamo portando avanti con il Cluster Lombardo Scienze della vita, una rete di aziende e istituzioni scientifiche pubbliche e private, la cui interazione virtuosa è in grado di generare innovazione e qualità di grande valore. Il nostro comparto avrà un ruolo sempre più strategico nel sostenere la crescita economica della nostra Regione”, oggi il valore dell’intera filiera del life science ha raggiunto i 45, 8 miliardi”, ha dichiarato il presidente del Cluster, Gabriele Pelissero.
14 ottobre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata