toggle menu
QS Edizioni - sabato 7 dicembre 2019

Lavoro e Professioni - Lombardia

Medicina generale. Paola Pedrini nuovo segretario regionale Fimmg

immagine 11 novembre - A 37 anni è il più giovane segretario regionale del sindacato dei medici di famiglia. “Siamo pronti per tre nuove sfide. La prima riguarda il ricambio generazionale, dove la Lombardia ancora una volta farà da apripista, infatti l’attuale carenza di medici e la necessità dell’ingresso di tanti nuovi giovani colleghi porterà a nuove istanze”
Paola Pedrini è il nuovo Segretario Regionale Generale di Fimmg Lombardia. A 37 anni è il più giovane segretario regionale del sindacato dei medici di famiglia. Di seguito le prime dichiarazioni a caldo dopo la sua elezione:
 
“Siamo pronti per tre nuove sfide. La prima riguarda il ricambio generazionale, dove la Lombardia ancora una volta farà da apripista, infatti l’attuale carenza di medici e la necessità dell’ingresso di tanti nuovi giovani colleghi porterà a nuove istanze. Fimmg Lombardia è pronta ad accompagnarli in tutti i passaggi che si troveranno ad affrontare. La seconda riguarda l’aumento delle risorse previste per una medicina di aggregazione strutturata: essere vicini ai nostri pazienti significa anche sostenere un nuovo modello professionale, in particolare potenziando ulteriormente la presa in carico dei malati cronici anche con l’uso di tecnologie di studio e con la telemedicina. I micro- team formati da medici di medicina generale, infermieri e assistenti di studio rispondono a questa esigenza. E infine il ruolo della Continuità Assistenziale che deve essere riqualificato, valorizzato e integrato nell’assistenza territoriale, per garantire una vera continuità di cura. Sono certa di poter contare sulla collaborazione di tutti i segretari provinciali e su un rapporto dialettico e costruttivo con Regione Lombardia”.
11 novembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata