toggle menu
QS Edizioni - venerdì 15 ottobre 2021

Regioni e Asl - Molise

Covid. Protezione civile proroga i contratti di 6 infermieri e 8 Oss impegnati nell’emergenza

immagine 6 maggio - L’ordinanza, firmata dal capo Dipartimento della Protezione civile, posticipa la scadenza dei contratti dal 30 aprile al 31 luglio. Toma: “Prendiamo atto con soddisfazione della decisione dell’ingegnere Curcio, che ringrazio. Avevo rappresentato al Dipartimento l’esigenza di dare continuità al lavoro che l’Asrem sta portando avanti, a supporto delle attività delle Aziende sanitarie e ospedaliere, per fronteggiare l’emergenza pandemica”.
Proroga fino al 31 luglio 2021 dei contratti di lavoro autonomo, anche di collaborazione coordinata e continuativa, per sei infermieri e otto operatori socio-sanitari in scadenza il 30 aprile al fine di garantire la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 in Molise. Lo stabilisce un’ordinanza del capo Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, fatta pervenire al presidente della Regione Molise, Donato Toma, d’imminente pubblicazione.

“Prendiamo atto con soddisfazione – commenta Toma in una nota – della decisione dell’ingegnere Curcio, che ringrazio, dopo che avevo rappresentato al Dipartimento, attraverso una nota, l’esigenza di dare continuità al lavoro che l’Asrem sta portando avanti, a supporto delle attività delle Aziende sanitarie e ospedaliere, per fronteggiare l’emergenza pandemica. Avevo già avuto garanzie informali sull’accoglimento della richiesta, ora c’è l’ufficialità dell’ordinanza che a breve sarà pubblicata”.
6 maggio 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata