toggle menu
QS Edizioni - lunedì 20 settembre 2021

Regioni e Asl

Medicina generale. Regione Umbria chiede al Ministero 20 borse di formazione in più 

immagine 22 luglio - Le borse di studio per la formazione in medicina generale raggiungerebbero così a quota 55, rispetto ai 35 posti assegnati per il triennio 2021-24, già incrementati di 6 posti rispetto agli anni precedenti. Coletto: “Vogliamo ridurre il gap causato dall’inadeguata programmazione delle precedenti amministrazioni”.
La Regione Umbria ha formalizzato al Ministero della salute la richiesta di 55 borse di studio per la formazione in medicina generale. Lo comunica la Regione in una nota. Nello specifico, rispetto ai 35 posti assegnati per il triennio 2021-24, già incrementati di 6 posti rispetto agli anni precedenti, è stata avanzata un’ulteriore richiesta di 20 posti, “recuperabili dalle borse di studio non assegnate ad altre regioni”, spiega la Regione.

“In tal modo – afferma l’Assessore alla salute Luca Coletto - intendiamo ridurre il gap dovuto ad una non adeguata programmazione lasciato dalle precedenti amministrazioni”.
22 luglio 2021
© QS Edizioni - Riproduzione riservata