toggle menu
QS Edizioni - domenica 17 novembre 2019

Scienza e Farmaci

Ciclisti: il casco salva la vita

immagine 18 settembre - Chi non indossa il casco ha più probabilità di morire per le lesioni dovute a incidenti in bicicletta. Ma, nonostante le crescenti evidenze sull’utilità di questo dispositivo, l’uso rimane scarso. Uno studio ha fatto il punto prendendo in considerazione gli incidenti verificatisi tra il 2002 e il 2012 in USA
(Reuters Health) – Sono in aumento gli incidenti in bicicletta con ciclisti che non indossano il casco. L’allarme arriva da uno studio USA pubblicato da Brain Injury.
 
I ricercatori – guidati da Shahrzad Bazargan-Hejazi. ricercatrice presso la Charles R. Drew University of Medicine e la David Geffen School of Medicine di UCLA – hanno esaminato i dati relativi a 76.032 lesioni dovute a incidenti in bicicletta verificatisi dal 2002 al 2012 e hanno riscontrato che nel complesso, solo il 22% degli adulti e il 12% dei bambini indossavano il casco al momento dell’incidente.
 
Il 28% delle donne ferite aveva il casco in testa, mentre fra gli uomini questa percentuale scendeva al 21%. Gli uomini presentavano lesioni più gravi, degenze più lunghe e permanenze più prolungate in UTI rispetto alle donne.
 
Gli uomini avevano anche il 36% in più delle probabilità di morire per lesioni a livello della testa e del collo rispetto alle controparti femminili.
 
Infine, i ciclisti di ambedue i sessi che indossavano il casco avevano il 44% in meno delle probabilità di morire per le lesioni riportate rispetto alle controparti.
Inoltre, presentavano lesioni meno gravi, avevano trascorso meno tempo in terapia intensiva e le degenze erano state mediamente più brevi.
 
“Chi non usa il casco da bici ha maggiori probabilità di avere un livello di istruzione più basso o di non essere consapevole della natura protettiva del casco, di essere una persona che si prende dei rischi e di avere la percezione di saper gestire situazioni rischiose in strada e di ritenere che indossare il casco non sia pratico o carino”, osserva Shahrzad Bazargan-Hejazi, autrice principale dello studio.
.
I caschi da bici sono da tempo legati a un rischio inferiore di lesioni e decesso, ma il loro uso è rimasto scarso nonostante le ampie evidenze sulla loro utilità.
 
Fonte: Brain Injury 2019
 
Lisa Rapaport
 
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Popular Science)
18 settembre 2019
© QS Edizioni - Riproduzione riservata